author Aa.vv. (punk new wave)   Euro
20,00
title a scream from the silence vol. 1  
support lp edition original issue          stereo  
year 1991 print uk label   loony tunes rec.   item id. 502512

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
L'originale copia inglese del primo volume di cinque, realizzato ognuno in 1000 copie dalla piccola label indipendente Loony Tunes Records. Etichetta custom bianca e nera su di un lato e bianca con scritte nere sull'altro, catalogo Tune 26, copertina con prezzo suggerito di œ2.50 sul fronte, costituita da un cartoncino ripiegato in quattro attorno al disco con crediti, testi e note, ovviamente senza codice a barre. Lodevole progetto fortemente voluto dalla Loony Tunes Records, A Scream From The Silence dona supporto alla scena punk hardcore mondiale dando la possibilita' a soli gruppi che non avevano, (e molti non avranno in seguito), mai realizzato alcuna pubblicazione. L'intento dell'etichetta era, nella totale indipendenza artistica, quello di voler dar voce a quelle realta' che altrimenti non avrebbero mai avuto modo di porsi alle attenzioni di critica e pubblico. Trattandosi di brani trattti dai demos che i gruppi inviavano all'etichetta alcune (per fortuna pochissime) registrazioni possono risultare di qualita' tecnica e/o sonora inferiore ma ugualmente degne di apparire, come i due brani di apertura Mental Abuse e Bred For Torture dei magnifici Armed Relapse (UK) dediti ad un cruento, ruvido, convincente, punk, immeritatamente mai giunti all'incisione di un album saranno gruppo spalla in molti concerti dei Discharge, Conflict e G.B.H., nettamente migliori le registrazioni dei brani Frustation e Despair dei All Too Human (UK) che a tratti possono ricordare i Killing Joke di Revelations e Fire Dances, Take It Back degli Useful Idiot (UK) e' invece brano che si discosta dall'irruenza punk evidenziando una forte ed eccellente sezione ritmica, Chicken Ticker e Footdamage degli Hooton 3 Car (H3C) (UK) qui agli esordi saranno tra le prime band dedite "emo" dedite ad un punk con forti venature chitarristiche e melodiche, incideranno una manciata di singoli e due album oltre ad essere protagonisti di numerose tournee in Giappone dove ottennero un fortissimo seguito, chiude la corrosiva Environmental Homicide dei P.U.S. (UK). La seconda parte e' aperta dalle cavalcate chitarristiche prossime a implosioni hard core del brano Radiations Nation seguito da Whose Coat entrambi dei Haywire (UK), segue Let Yourself Go dei Tragic Performance (ITA) alchimia hardcore e metal, seguono i piu' convincenti Pig Ignorance (UK) con due brani Victims e il successivo affascinante inno punk No I Won't, seguono i Nocivo (ESP) con tre brani caratterizzati naturalmente dal cantato in spagnolo, La Muerte...La Guerra, Tu Pasividad e Te Hicieron Perdedor, concludono i Sarcastic Existence con il brano Exreme Living Conditions dalle forte connotazioni grindcore    
   
     
Other records by Aa.vv. (punk new wave)