author Eaglin snooks   Euro
18,00
title That's all right (180 gr. + bonus tracks)  
support Lp edition new record          stereo  
year 1962 print eu label   blues joint   item id. 3515978

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Vinile da 180 grammi. Ristampa del 2023 ad opera della Blues Joint, con copertina esclusiva e con due bonus tracks ("St. James infirmary", posta alla fine della prima facciata, e "Drifting blues", posta alla fine della seconda). Originariamente pubblicato nel 1962 dalla Prestige Bluesville negli USA, registrato nel 1961 a New Orleans dal solo Snooks Eaglin (voce, chitarre acustiche a 6 e 12 corde), questo album documenta mirabilmente il lato più rustico e folk blues del grande artista afroamericano, esprimendone una interpretazione ora relativamente solare e spensierata, ora potentemente malinconica e riflessiva, con una voce particolarissima (qui non proprio somigliante a Ray Charles, al quale è stato spesso accostato), e con una tecnica chitarristica versatile e di alto livello, che lo vede eccellere sia con melodie semplici che con soluzioni di raffinato fingerpicking. Questa la scaletta: "Mama Don't You Tear My Clothes", "Mailman Passed", "I'm A Country Boy", "I Got A Woman", "Alberta", "Brown Skinned Woman", "Don't You Lie To Me", "That's All Right", "Well I Had My Fun (Goin' Down Slow)", "Bottle Up And Go", "The Walkin' Blues", "One More Drink", "Fly Right Baby". Fird Eaglin Jr., in arte Snooks Eaglin (1936-2009), è stato un bluesman cieco di New Orleans, molto amato sulla scena locale, e ricordat come un "jukebox umano", in possesso di un bagaglio artistico immenso riguardo al ricco retaggio della città della Louisiana, una delle culle fondamentali della musica afroamericana. Le sue prime incisioni, pubblicate alla fine degli anni '50 ed all'inizio dei '60 da etichette come la Folkways e la Prestige Bluesville, ci testimoniano di un cantante e chitarrista acustico che suona il blues senza gruppo di supporto, esprimendosi con un repertorio molto variegato e con una sopraffina tecnica fingerpicking, ma presto Eaglin eccellerà anche con lo r'n'b e con la chitarra elettrica, accompagnato da un gruppo di supporto, con l'aiuto del produttore Dave Bartholomew, sfornando brani efficaci quanto particolari rispetto allo r'n'b di New Orleans, come "Yours truly" e "Cover girl" nei primi anni '60. Accostato come cantante a Ray Charles, la sua carriera, fra periodi più attivi ed altri più silenziosi, andrà avanti fino all'inizio del XXI secolo.    
   
     
Other records by Eaglin snooks