author Faces   Euro
27,00
title Live at the marquee 1970  
support Lp edition new record          mono  
year 1970 print uk label   1960s   item id. 3514649

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Copertina flipback su due lati sul retro e senza codice a barre, catalogo R&B82. Pubblicato nel 2021 dalla 1960s, questo album propone, in mono e con eccellente qualità sonora, registrazioni effettuate dal vivo dai Faces in diverse trasmissioni radiofoniche e televisive nel corso del 1970: gran parte della scaletta proviene dal concerto dato dalla band il 7 dicembre al Marquee di Londra, registrato dalla televisione tedesca WDR TV, poi ascoltiamo una versione di "The wicked messenger" tratta dal Dave Travis Show e registrata il 10 marzo del 1970, in quella che fu la prima apparizione dei Faces presso la radio inglese BBC; infine ascoltiamo brani registrati durante il Top Gear Carol Concert dell'8 dicembre (trasmesso poi in televisione il 26 dicembre successivo). Il gruppo era pieno di entusiasmo, con la sua avventura agli inizi ed il primo album "First step" che era arrivato nei negozi nel marzo di quell'anno. Qui di seguito la scaletta. SIDE 1: 1. Introduction 2. Devotion 3. You're My Girl 4. Flying 5. Too Much Woman (For A Hen Pecked Man) (brani registrati il 7/12/70) SIDE 2: 1. Maybe I'm Amazed 2. Gasoline Alley 3. Around The Plynth (brani registrati il 7/12/70) 4. Wicked Messenger (10/3/70) 5. Away In A Manger 6. God Rest Ye Merry Gentlemen 7. Good King Wenceslas 8. O Come All Ye Faithful 9. Silent Night (brani registrati il 8/12/70). I Faces si formano nel 1969 sulle ceneri degli Small Faces e del Jeff Beck Group, e vantano nelle loroa fila gente come Rod Stewart, Ronnie Wood (futuro Rolling Stone) ed i due ex Small Faces Ronnie Lane e Ian McLagan. Divengono presto uno dei massimi live act del rock inglese; nella loro musica il rock blues degli Small Faces si incontra con la aspra voce di Rod Stewart; si scioglieranno nel 1975 dopo quattro notevoli album. Il loro successo negli anni '70 non fu certo al livello dei Rolling Stones, ma la loro influenza su generazioni successive di musicisti, fra cui quelli del movimento punk, fu senza dubbio rilevante.    
   
     
Other records by Faces