author Airaksinen pekka (sperm)   Euro
33,00
title Buddhas of golden light  
support Lp edition new record          stereo  
year 1984 print ger label   arc light   item id. 3508031

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Ristampa del 2015 ad opera della Arc Light Editions, con copertina esclusiva, inner sleeve con artwork e crediti. Originariamente pubblicato nel 1984 dalla O Records in Finlandia, il secondo raro album solista, successivo al leggendario ''One point music'' (1972) e precedente ''Milk sea'' (1994). Lavoro che come i successivi si ispira al buddismo, ''Buddhas of golden light'' fu inciso nel corso di una settimana, con la partecipazione di Antero Helander (sax, basso). Lavoro principalmente elettronico, sia a livello melodico che ritmico, e' un disco di difficile definizione, nel quale i due musicisti elaborano un ibrido fra elettronica minimalista ed astratta e spunti jazz alimentati dalle improvvisazioni del sax ma anche da alcune delle tastiere elettroniche. Una musica sfuggente e cerebrale, che evoca un futuribile matrimonio fra jazz ed elettronica sullo sfondo di una ispirazione buddista. Musicista elettronico sperimentale finlandese, Pekka Airaksinen e' stato un pioniere della sperimentazione elettronica negli anni '60 e nei primi '70, in possesso di intuizioni che poi sarebbero state sviluppate dalla scena industrial anni dopo. Fu leader del controverso gruppo sperimentale Sperm, fondato nel 1967 ed artefice di un solo album, ''Shhh'' (1971), per poi sciogliersi all'inizio degli anni '70. Pubblico' quindi il suo primo lp solista ''One point music'' nel 1972, un lavoro pionieristico per l'elettronica industrial, prima di scoprire il buddismo e lasciare la musica per oltre un decennio. Il suo secondo lp ''Buddhas of golden light'' esce infatti nel 1984 e, come altri suoi lavori successivi, e' ispirato dal buddismo.    
   
     
Other records by Airaksinen pekka (sperm)