author Aa.vv. (indie 90)   Euro
18,00
title British dub funk volume two - A Collection From Funky X  
support Lp edition original issue          stereo  
year 1995 print uk label   funky xen   item id. 328632

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
Prima stampa inglese, copertina lucida fronte retro con barcode 5026388301046, label nera con scritte bianche e grigie e logo Funky Xen bianco in alto su di una facciata, senza scritte e con sfondo grigio, bianco e nero sull'altra facciata, catalogo XEN-005LP. Pubblicato nel 1995 dalla Funky Xen in Gran Bretagna, il secondo dei due volumu ''British dub funk'', pubblicati nello stesso anno da questa label britannica. Sebbene il fronte copertina riporti l'indicazione ''A collection from Funky Xen Records'', questo album sembra piu' il frutto del lavoro di un collettivo di musicisti, elencati nei crediti sul retro della copertina, che presentano qui un set di brani accreditati a diversi gruppi, dei quali pero' non risultano altre pubblicazioni fuori da quelle inserite nelle due raccolte ''British dub funk''; pertanto le incisioni qui contenute sono state con ogni probabilita' realizzate per questo lp, e non tratte da altri dischi. Gli artisti elencati nei crediti sono Adisa (testi e voce nel brano ''You ain't seen nothing yet''), Cheru (voce in ''Someone's calling you''), Tony Robinson (corno in ''Porky pig''), Simon S (turntablist in tutto l'album), Richard Freeman (sax alto, sax tenore, sax baritono), Paul Bateman (alla chitarra in due brani) e John Thompson (al basso in ''Down town cuttin'''). Veniamo al contenuto musicale: l'album presenta un sound eclettico che tocca vari stili, basandosi principalmente su ritmi lenti ed ipnotici di matrice hip hop e trip hop, tranne un paio di episodi dalle ritmiche elettroniche molto dinamiche e vicine alla drum'n'bass; alcuni brani presentano affascinanti toni notturni e jazzati, alimentati dal lavoro del sassofonista Richard Freeman, altri sono piu' vicini al trip hop e presentano interessanti campionamenti (come quelli dello Herbie Hancock di ''Sextant'' in ''Porky pig''), altri ancora sono percorsi da una accattivante vena funk. Un progetto che a decenni di distanza mantiene un'attrattiva fresca ed fascinosa. Questa la scaletta: Therapy, ''Moving on''; Soul Progressive, ''Someone's calling you''; Network, ''Jazz on the web''; BDF, ''Down town cuttin'''; Porky Pig, ''Porky pig''; Aj Beat Bass, ''Free will''; Compound X – featuring Adisa, ''You ain't seen nothing yet''; System Dub, ''The influence of jazz is very strong''; The Next Chapter, ''Southern lights''; Therapy, ''Moving on reprise''.    
   
     
Other records by Aa.vv. (indie 90)