author Yard trauma   Euro
20,00
title Oh my god!!  
support Lp edition original issue          stereo  
year 1994 print ita label   helter skelter   item id. 326543

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
Prima stampa, pressata in Italia, copertina senza barcode, inserto con foto, label custom bianca e nera con scritte nere e nome del gruppo stilizzato, logo Helter Skelter Records a destra e logo Hell Yeah a sinistra, catalogo HS931237 / HELL17. Pubblicato nell'aprile del 1994 dalla italiana Helter Skelter congiuntamente alla americana Hell Yeah, sottoetichetta della Dyonisus, il quinto ed ultimo album, successivo a ''Lose your head'' (1990). ''Oh my god!!'' custodito in una copertina a dir poco inquietante, fu inciso alcuni anni prima, fra il luglio e l'ottobre del 1991, con la formazione composta da Lee Joseph (basso, voce), Joe Dodge (chitarra), Walter Neel (chitarra, voce) e Davey (batteria); Dodge fu anche l'autore di tutti i brani tranne uno. Il loro sound e' qui cupo, denso, tiratissimo e violento, molto piu' vicino al protopunk stoogesiano alla ''Raw power'' ed al punk che al garage anni '60, di cui permangono alcune tracce lievemente acide in un paio di episodi. Storico gruppo garage di Tucson, Arizona, attivo dal 1982 e nato dalle ceneri dei Jonny Sevin, gli Yard Trauma ebbero nella prima gloriosa formazione Joe Dodge alla chitarra accanto all'ex Unclaimed Lee Joseph, prima dello scioglimento dopo il secondo album ''Must've been something I took...'' (1985) e della successiva ricostituzione, ormai basati a Los Angeles. Inizialmente dediti ad un sound di matrice fortemente sixties a base di garage e psichedelia e fatti oggetto di culto nell'ambito del revival garage degli anni '80, virarono con gli ultimi album verso un sound dalle venature punk. Lee Joseph, che aveva militato gia' nei Jacket Weather autori di un 7" nel 1983, e per un periodo nei gloriosi Unclaimed, continuera' per qualche anno a capo degli Outsideinside, senza rinunciare alla sua etichetta Dionysus.    
   
     
Other records by Yard trauma