author Aa. vv. (paul chain, klasse kriminale, sigillum s...)   Euro
20,00
title Punto zero n.13/14  
support Lp edition original issue          stereo  
year 1990 print ita label   toast   item id. 323603

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
N.13/14 della serie Punto Zero, edito dalla Toast nell'autunno 1993, audiorivista concepita da Giulio Tedeschi e diretta da Silvano Bini, copertina senza barcode, in cartoncino leggero e ripiegata in due attorno al disco, con notizie, articoli, recensioni di dischi e concerti, etichetta nera con scritte argento, Lp compilation di musica underground italiana, che raccoglie e documenta gli impulsi e i suoni della scena italiana dei prima anni novanta, utilizzando brani quasi sempre altrimenti assolutamente inediti. Ecco l'elenco dei brani e relativi gruppi contemplati: "Train of illusion", brano hard rock inedito di Paul Chain - "Prisoner and wise" di Sin-ta - "Third drawer" dei brani A.V. Gerenia (da qualcuno definiti come i Jane's Addiction italiani) - "Coma ruga" di Stigma Rea - "Parroci: spazio= 8:1000" di Mario Mariani Ensamble (di stampo cabarettistico)- "Ci incontreremo ancora un giorno", stesso titolo del primo Lp del 1989, da cui e' tratto, dei punk rokers savonesi Klasse kriminale - la sperimentale "Surreal stimulants retina master", dei sempre interessanti milanesi Sigillum S. - l' atmosferica "Shadows", dal Cd "Camaleonte" (93) degli emiliani East wall - "Che Guevara" di Wainer Nadalini, cantautoriale. Una vera e propria fanzine sonora, punto di riferimento della 'resistenza' indipendente torinese ed italiana e maggior archivio della musica underground italiana a cavallo fra gli anni 80 e i 90, nasce nel 1990 e termina nel 1996 dopo 25 numeri e piu' di 200 gruppi presentati.    
   
     
Other records by Aa. vv. (paul chain, klasse kriminale, sigillum s...)