author X   Euro
23,00
title Ain' t love grand  
support Lp edition original issue          stereo  
year 1985 print usa label   elektra   item id. 316525

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
Copia ancora avvolta nel cellophane (apeto) e con cut promozionale sulla costola superiore della copertina, prima stampa USA, copertina con barcode, label rossa e nera con scritte argento al centro e bianche lungo il bordo, logo Elektra bianco e rosso in alto, catalogo 60430-1. Uscito nel luglio del 1985, dopo "More Fin In The New World" e prima di "See How We Are", giunto all' 89esimo posto delle classifiche americane, il disco segna il tentativo della grande e storica band di Los Angeles di raggiungere un pubblico piu' ampio dei precedenti, con un suono che piuttosto che il punk degli esordi ricorda certo southern rock di stampo quasi hard, e le influenze country-roots dei due albums precedenti che qui emergono solo in pochi episodi. Ma la nuova forma che prende la musica degli X non e' priva di efficacia, e la sostanza non e' poi cosi' diversa dal passato, facendo di questo album un disco in fin dei conti sottovalutato: "Ain't Love Grand" e' comunque un ottimo disco di roots rock, con marcati accenti "sudisti" e molte grandi canzoni, per l' ultima volta con Billy Zoom alla chitarra. Ne venne tratto il singolo "Burning House of Love", che ha tutti i pregi ed i difetti dell' album ma resta un episodio memorabile, come "My Soul Cires Your Name", l' intensa "Around My Heart"la tirata e bella, una "LIttle Honey" scritta da John Doe con Dave Alvin dei Blasters, e la conclusiva, "Supercharged", piu' legata al sound dei dischi precedenti. E c'e' anche una cover di "All or Nothing" degli Small Faces.    
   
     
Other records by X