author Coil   Euro
29,00
title Queens Of The Circulating Library  
support Lp edition new record          stereo  
year 2000 print eu label   dais   item id. 3030747

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
edizione in vinile nero, copertina senza barcode con parti in leggero rilievo embossed sul fronte, in cartoncino scuro all' interno, adesivo di presentazione sul cellophane, inner sleeve, codice per il download digitale del disco. Per la prima volta stampato ufficialmente in vinile, l' album (rimasterizzato per l' occasione) uscito originariamente solo in cd nel 2000 (e poi stampato anni dopo in vinile solo finora non ufficialmente), autoprodotto su etichetta Eskaton e venduto dai Coil in occasione della performance tenuta con la denominazione TIME MACHINES (con Peter Christopherson, John Balance, Thighpaulsandra e Simon Norris dei Cyclobe) ed intitolata "The Industrial Use Of Semen Will Revolutionise The Human Race", il 2 aprile del 2000 alla Royal Festival Hall di Londra. Il disco presenta una unica lunga composizione di Thighpaulsandra e John Balance, qui divisa naturalmente in due parti, strumentale (se non per alcuni versi di Balance recitati dalla madre di Thighpaulsandra) ed atmosferica. I Coil si formano nel 1983 a Londra ad opera di Geoff Rushton, in arte John Balance (ex Zos Kia) e Peter Christopherson, gia' con Throbbing Gristle e Psychic TV, oltre che grafico dell'Hypnosis e autore di alcune copertine di Pink Floyd e Led Zeppelin. I Coil ai loro esordi hanno sconcertano il pubblico con un mix di elettronica, sperimentazione, musica rituale, richiami arcani e sessuali. Discepoli della "rivoluzione industriale" dei Throbbing Gristle, i Coil si sono rivelati gli esponenti di punta della corrente esoterica dell'industrial britannico, uno dei gruppi piu' creativi, fantasiosi e versatili del genere, la loro ricerca sul campionamento delle piu' disparate "sorgenti di suono" li ha condotti a ottenere risultati di alto livello tanto nell'avanguardia elettronica piu' ostica, quanto nella creazione di canzoni regolari e addirittura ballabili riuscendo a sposare il loro background esoterico e sperimentale a strutture piu' accessibili. L'esperienza dei Coil si chiude purtroppo con la morte di uno dei suoi due principali animatori, John Balance, scomparso nel 2004.    
   
     
Other records by Coil