author Acklin barbara   Euro
29,00
title seven days of night (180 gr.)  
support lp edition new record          stereo  
year 1969 print eu label   demon / brunswick   item id. 3029351

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Ristampa del 2019 in vinile 180 grammi, copertina pressoche' identica alla prima tiratura del 1969, del seondo superbo album della cantante soul di colore nata a Oackland, California, ma cresciuta e vissuta a Chicago, Illinois. Sviluppate le sue capacita' vocali nei cori da chiesa, inizio' ad esisibirsi nei nightclub realizzando anche un singolo a nome Barbara Allen per l' etichetta del cugino Monk Higgins, sassofonista e produttore che la utilizzo' anche in quegli anni per varie incisioni da lui realizzate per la Chess. Nel 1966 inizio' a lavorare come receptionist per il produttore Carl Davis nella branca basata a Chicago della Brunswick Records, cercando di convincerlo nel frattempo a darle la possibilita' di incidere del materiale, ma incoraggiata piuttosto a scrivere canzoni. Dopo aver scritto un brano per Jackie Wilson che ebbe grande successo (Whispers (Getting Louder)", quest' ultimo convinse Davis a dare una possibilita' alla talentuosa ragazza, che incise per la solita Brunswick prima un singolo in duetto con Gene Chandler, di buon riscontro, poi per conto proprio quella "Show Me The Way To Go" che la lancio' nelle posizioni alte delle classifiche R&B e pop, inaugurando una felicissima stagione costellata di realizzazioni a proprio nome e di brani scitti per altri artisti o gruppi, con notevoli successi, soprattutto per i Chi-Lites. Nel '74 la Acklin firmo' un contratto per la Capitol dopo una manciata di singoli ed un album scomparve sostanzialmente dalle scene. Questo e' il suo secondo album, a distanza di un anno dal primo "Love Makes a Woman", e con quello considerato il suo capolavoro, prodotto da Carl Davis che da' anche un decisivo apporto compositivo, caratterizzato da una efficacissimo uso della sezione fiati, una sezione ritmica ora robusta ora morbidamente rilassata, e la voce della Acklin, brillante tanto nei brani dai toni piu' confidenziali quanto in quelli piu' vivaci. Tra i brani i due singoli "Just Ain't No Love" e "Am I The Same Girl", ma certamente memorabili sono anche altri episodi, come l' iniziale irresistibile "A Ragged Ride" (uno die brani co-scritti dalla Acklin), che se pubblicata su singolo avrebbe potuto ottenere un grande successo. Una curiosita': la parte strumentale del brano "Am I The Same Girl" fu utilizzata dalla Brunswick, ancor prima che uscisse il singolo della Acklin, per uno strumentale degli Young Holt Unlimited, in cui una traccia di piano sostitui' la voce della cantante, e pubblicato con il titolo di "Soulful Strut": il singolo vendette oltre due milioni di copie, giungendo al numero tre delle classifiche "pop" e nella top ten di quelle r&b; il singolo della Acklin ebbe invece solo un modesto successo, cosi' va il mondo...    
   
     
Other records by Acklin barbara