author Collins shirley   Euro
28,00
title heart's ease  
support lp edition new record          stereo  
year 2020 print eu label   domino   item id. 3024330

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
copertina senza barcode, adesivo di presentazione sul cellophane, in vinile 140 grammi, corredato di coupon con codice per il download digitale e di inserto/booklet di quattro pagine con note, testi, foto e disegni, etichetta bianca con logo colorato in alto. Pubblicato nel luglio 2020, lo splendido seguito al commovente "Lodestar" del 2016, che aveva segnato l' inatteso ritorno della straordinaria e fondamentale cantante folk inglese, dopo un lunghissimo silenzio discografico che durava dal 1978 ("For as Many as Will", coaccreditato alla sorella Dolly Collins). L' ottantaquattrenne signora del folk inglese, che in "Lodestar" cantava con voce esile e quasi timidamente esitante, eppure commovente e bellissima, recupera in questo "Heart's Ease" una potenza espressiva straordinaria, appare piu' sicura di se' e forse anche convinta dell' operazione, e ci regala quello che non si puo' non definire un capolavoro. Inciso con Dave Arthur, Glen Redman, Ian Kearey, John Watcham, Ossian Brown, Pete Cooper, Pip Barnes, tutti gia' coinvolti in "Lodestar", questo nuovo lavoro della Collins contiene magnifiche riletture di traditionals, e ad esse aggiunge una conclusiva atmosferica ed oscura "Crowlink" di Ossian Brown e Matthew Shaw, che vi suona pure (in qualita' di ospite), e soprattutto una "Locked In Ice" scritta da Buz Collins (figlio della sorella Dolly), con titolo ed in parte il testo modificati, davvero commovente, caratterizzata da quella vena insieme solenne e dolente che era stata di capolavori come "Death and The Lady". Un disco di bellezza straordinaria.    
   
     
Other records by Collins shirley