author Lovin' spoonful   Euro
9,00
title alley oop / night owl blues (rsd 2011)  
support 7" edition new record          mono  
year 1965 print usa label   sundazed   item id. 3007178

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
EDZIONE LIMITATA REALIZZATA IN OCCASIONE DEL RECORD STORE DAY DEL BLACK FRIDAY RECORD STORE DAY DEL NOVEMBRE 2011, singolo in formato 7", copertina senza barcode ricca di note sul retro, con apertura per il disco in alto, etichetta "Kamasutra" gialla e rossa con foro al centro largo; contiene due outtakes del primo album del gruppo americano, "Do You Believe In Magic?": sul lato A una inedita "Alley Oop" (recentemente anche aggiunta alla ristampa della Sundazed di quell' album) e sul retro una versione di "Night Owl Blues", con le sue influenze Paul Butterfield Blues Band, ben piu' lunga di quella che comparve sull' album in questione, e caratterizzata da un alunga parte di armonica. Si formarono nel '64 al Greenwich Village di New York su iniziativa del newyorkese John Sebastian (gia' nella Even Dozen Band ed armonicista in studio per Fred Neil, Judy Collins e Jesse Colin Young) e del canadese Zalman Yanovsky (che aveva militato negli Halifax Three assieme a Denny Doherty e nei Mugwumps assieme ancora a Doherty e a Cass Elliot, poi entrambi nei Mamas & Papas). Suonando una musica capace di mettere insieme folk rock, goodtime music, influenze beatlesiane e molto humour, ottennero un notevolissimo successo sin dal primo singolo "Do You Believe in Magic", che diede il titolo al primo album della band. Il momento felice non duro' pero' molto, giacche' dopo i primi tre albums John Sebastian impiego' gran parte del suo tempo nel comporre colonne sonore (i due dischi successivi). Altrettanto scriteriata fu la decisione di Zal Yanovsky di lasciare la band (sostituito in "Everything' s Playing" da Jerry Yester, gia' nel Modern Folk Quartet), per pubblicare due albums solisti alquanto eccentrici, dalle vendite ovviamente ridicole, occupandosi pero' anche di importanti lavori di produzione. "Revelation: Revolution 9", che riportiamo per dovere di cronaca, non vede piu' in formazione neppure John Sebastian, avviato ad una carriera solista ricca di soddisfazioni. Yester, che aveva gia' prodotto gli Association prima di entrare nei Lovin' Spoonful, era tornato nel frattempo ad occuparsi principalmente di produzioni, pubblicando anche pero' in coppia con la moglie Judy Henske dell' interessantissimo materiale. I Lovin' Spoonful si riunirono, nella formazione originaria, nell' ottobre del 1980 comparendo nel film di Paul Simon "One Trick Pony".    
   
     
Other records by Lovin' spoonful