author Country joe and the fish   Euro
150,00
title I-feel-like-I'm-fixin-to-die (mono + fish game!)  
support Lp edition original issue          mono  
year 1967 print usa label   vanguard   item id. 260450

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
prima molto rara stampa americana in Mono, copertina cartonata (con foratura promozionale in basso a destra), con l' avviso "Contains Giant Full-COlor Fish Game" sul fronte, etichetta argento con scritte nere e cavaliere bianco in basso, COPIA COMPLETA DELL' ORIGINARIO POSTER GIGANTE A COLORI APRIBILE IN SEI PARTI CON "FISG GAME", perfettamente integro (anch' esso con foratura promozionale), con le sagome ancora da ritagliare, catalogo VRS9266 . Pubblicato in Usa nel novembre del 1967 dopo ''Electric music for the mind and the body'', giunto al numero 67 delle classifiche Usa e non entrato in quelle inglesi dove usci' nel marzo del 1968. Il secondo album., uno degli indiscussi capolavori della psichedelia californiana, registrato in uno stile assai simile alla prima uscita, venne pubblicato dopo soli sette mesi da '' electric music'', rispetto a questo il lato ironico si sente ora meno ed emerge meggiormente quello cosmico e ''drug oriented'', con chitarre piu' liquide e brani dai testi introspettivi e carichi di simbolismi , include alcuni degli episodi piu' belli dell'intero panorama californiano del decennio, "Who Am I" "Thursday", la celeberrima satira anti viet nam di ''The Fish Cheer & I Feel Like I'm Fixin' To Die Rag'', le acidissime ''Easter Jam'' e ''Colors For Susan''. certamente uno dei grandi episodi degli anni ''60 ed uno dei piu' rappresentativi dell'estate dell'amore americana. Le prime incisioni di Joe Mc Donald, nato nei dintorni di Los Angeles, a nome Country Joe & the Fish risalgono al '65, con l' uscita del primo dei tre "Rag Baby", extended play di contenuto politico distribuiti ad un dollaro prevalentemente durante i cortei studenteschi, a Berkeley, dove si era da qualche tempo stabilito. La svolta psichedelica arrivo' nel '66, con il secondo "Rag Baby", che allargo' enormemente la fama del gruppo, ormai non piu' solo locale. I primi due albums sono tra i capolavori della psichedelia californiana, musicalmente creativi ed originali e con testi ora graffianti e politicizzati, ora poeticamente delicati. Chiusa la parentesi psichedelica e recuperata una dimensione piu' folk, che ben si addice ai contenuti ancora impegnati dei testi, Country Joe e Barry Melton continuarono, affidandosi ormai a musicisti sempre diversi, tra cui il bassista Mark Ryan, poi nei Quicksilver, con Peter Kaukonen e nei Bodacious D. F., il batterista Greg Dewey, ex Mad River e poi nei Grootna e nei Bodacious D. F., il bassista Peter Albin ed il batterista David Getz, prima che questi rimettessero in piedi i Big Brother orfani di Janis Joplin. Poi le strade dei due Fish si separarono per le rispettive carriere soliste, per reincrociarsi in occasione della registrazione del terzo "Rag Baby" nel '71 e dell' album "Reunion" nel '77.    
   
     
Other records by Country joe and the fish