author Camel   Euro
30,00
title i can see your house from here  
support lp edition original issue          stereo  
year 1979 print fra label   decca / gama   item id. 259522

help
conditions   [vinyl]  excellent  [cover]  excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
prima stampa francese, completa di inserto con foto e crediti, etichettablu/viola ed argento, l' originario catalogo 211030 su copertina ed etichetta; il settimo album in studio della progressive band inglese, pubblicato in Inghilterra nell' ottobre del 1979 dopo ''Breathless'' e prima di ''Nude'', giunto al 45esimo posto delle classifiche Uk. Prodotto da Rupert Hine, fu registrato con una line up rinnovata, con i fondatori Andrew Latimer (chitarra) ed Andy Ward (batteria) accompagnatoi ora dal bassista Colin Bass (al posto di Richard Sinclair) e dai tastieristi Jan Schelhaas e Kit Watkins (ex-Happy The Man), a sostituire Dave Sinclair. E' questo il loro album piu' conosciuto e di maggiore successo a livello critico, registrato con la partecipazione, oltre che del produttore Rupert Hine, anche di Mel Collins e di Phil Collins; e' un opera ambiziosa e complessa, tra i brani ''Survival'' e ''Who we are'', con splendide orchestrazioni e passaggi strumentali, e soprattutto la lunga "Ice" che chiude il disco, con una grande performance di Andy Latimer. I Camel, una delle più rinomate formazioni del rock progressivo britannico, si formarono nel 1971 a Guildford nel Surrey, e rimasero in attività fino al 1984, per poi riformarsi nel 1991 e pubblicare nuovi lavori nel corso degli anni '90 e dei primi anni 2000. Con il talentuoso tastierista Peter Bardens in formazione pubblicarono fra il 1974 ed il 1977 i loro album generalmente più considerati, "Mirage" (1974), "Snow goose" (1975), "Moonmadness" (1976) e "Rain dances" (1977), quest'ultimo con l'aggiunta di illustri strumentisti quali l'ex Caravan Richard Sinclair (basso) e l'ex King Crimson Mel Collins (sassofoni, flauto). Il gruppo esprimeva un rock progressivo più morbido e meno esuberante rispetto ad altre rinomate formazioni prog dell'epoca come King Crimson e Genesis, e non raggiunsero la fama di gruppi come gli Yes, ma si costruirono un seguito fedele, grazie alla creatività del team compositivo composto da Andrew Latimer e dal sopracitato Bardens.    
   
     
Other records by Camel