author Flaming lips   Euro
75,00
title In a priest driven ambulance (pink vinyl!)  
support Lp edition original issue          stereo  
year 1990 print usa label   restless   item id. 253181

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
la ormai rarissima prima stampa americana, copertina come in tutte le copie pressata in Canada, ruvida fronte retro con barcode 018777235914, VINILE ROSA MARMORIZZATO, label custom bianca ed argento con scritte nere ed argentate, catalogo 7 72359-1, groove message ''in a priest driven ambulance'' e disegno di occhio sul trail off del lato A, e ''with silver sunshine stares'' e disegno di stella su quello del lato B. Pubblicato nel settembre del 1990 dalla Restless negli USA e nel febbraio del 1991 dalla City Slang in Gran Bretagna, il quarto album (l' ultimo prima del passaggio alla potente Warner Bros), uscito dopo ''Telepathic surgey'' e prima di ''Hit to death in the future head'' (1992). Questo album, uscito dopo ''Telephatic Surgery'' e prima di ''Hit to Death'', e' uno dei dischi chiave della loro storia artistica: oltre al cambiamento di batterista al trio si aggiunge il chitarrista John Donahue, contemporaneamente nei Mercury Rev che si accingevano a pubblicare il loro esordio, e la cosa insieme alla produzione del bassista dei Mercury Rev Dave Fridmann, che negli stessi Mercury Rev suona il basso, apporta alla musica della band una ventata di novita'; la vena folle della band aleggia sempre piu' sottile in brani dalle forme sempre piu' definite, e le ballate vagamente barrettiane, elettroacustiche e stralunate (magnifiche l' iniziale "Shine On Sweet Jesus", la visionaria "Rainin' Babies", il country folk delicatissimo di "Five Stop Mother Superior Rain", la scarna "There You Are - Jesus Song No.7"), prendono il sopravvento sul lato piu' devastato e rumoroso dei Flaming Lips, che pero' non manca di rendere sufficientemente "alieni" (alla maniera di certi Pixies) episodi altrimenti irresistibilmente "pop" quali "God Walks Among Us Now" o "Mountain Side". C'e' poi anche il tempo per la conclusiva cover della sempre bellissima "Wonderful World", neppure troppo stravolta. Un grandissimo disco. Formatisi ad Oklahoma City nel 1983, gli americani Flaming Lips sono stati fra i protagonisti del rock indipendentemente americano degli anni '80, per poi passare su major nel decennio successivo ed ottenere un piu' vasto successo di pubblico pur conservando un approccio musicale bizzarro e creativo. Il loro periodo indipendente mostra una band dalla creativita' selvaggia, folle ed esplosiva, che mette insieme la psichedelia estrema con quella piu' melodica (Beatles, Beach Boys), lo hard rock zeppeliniano, il noise e lo hardcore punk, risultando in una quaterna di spettacolari lp, ''Hear it is'' (1986), ''Oh my gawd!!!'' (1987), ''Telepathic sugery'' (1989) e ''In a priest driven ambulance'' (1990), quest'ultimo con John Donahue dei Mercury Rev in formazione e con la produzione di Dave Fridmann, destinato in futuro a diventare uno dei piu' importanti produttori a cavallo fra i due secoli. Il gruppo passa quindi su major, presso la Warner Bros, e addolcisce progressivamente la propria musica senza pero' appiattirsi su di un sound commerciale.    
   
     
Other records by Flaming lips