author Zeitgeist (reivers)   Euro
10,00
title Translate slowly  
support Lp edition original issue          stereo  
year 1985 print uk label   db recs   item id. 251189

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Good   try to 'translate' with Google.

printer friendly
l' originale stampa inglese, copertina (con abrasione di circa 3x2 cm. in alto a destra) senza barcode, e con il nome originario del gruppo Zeitgeist sul fronte, label crema con scritte nere, catalogo DBAT75. Pubblicato nel 1985 dalla DB Recs in Gran Bretagna e negli USA, il primo album del gruppo di Austin, l'unico ad uscire sotto l'originario nome Zeitgeist, prima che cambiassero nome in Reivers, con il quale pubblicarono il successivo lp ''Saturday'' (1987). Il gruppo americano si muove in questo esordio fra diversi stili di rock chitarristico americano impiegati negli anni '80, offrendo in alcuni episodi un approccio piu' vicino al delicato guitar pop dei R.E.M., in altri brani un sound piu' introspettivo, acustico e folkeggiante ma non tradizionale, giusto un po' venato di roots, ed infine, nei pezzi piu' energici e sanguigni emerge una vena non lontana dai californiani Dream Syndicate, complice anche la voce maschile di John Croslin, il cui timbro e stile sono affini a quelli di Steve Wynn (ad esempio nell'ottima ''Sound and the fury''), mentre la voce femminile di Kim Longacre e' piu' gentile ed apparentemente piu' influenzata dal country melodico. Accanto ai molti originali, troviamo anche due cover, una di Daniel Johnston (''Walking the cow'') ed una di Glenn Paxton (''Hill country theme''). Gruppo di Austin, Texas, i Reivers nacquero nel 1984 con il nome di Zeitgeist, sotto il quale realizzarono un unico album, ''Translate slowly'' (1985), prima di assumere la sigla definitiva in seguito ad un caso di omonimia con un gruppo di Minneapolis; come Reivers realizzarono quindi tre album, ''Saturday'' (1987), ''End of the day'' (1989) e ''Pop beloved'' (1991), prima di sciogliersi nel 1991. Il loro stile musicale era un rock chitarristico che incorporava elementi roots vicini a certo paisley underground o ma anche affine talora ai R.E.M. Il cantante e chitarrista John Croslin avrebbe in seguito collaborato con gli Spoon come produttore.    
   
     
Other records by Zeitgeist (reivers)