author Callender bob   Euro
120,00
title rainbow  
support lp edition original issue          stereo  
year 1968 print usa label   mgm   item id. 239376

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
prima molto rara stampa americana, con foro promozionale in alto a sinistra, etichetta blu e oro a spirale con "deep groove", con "MGM-a division of Metro Goldwin Mayer, Inc." in basso, catalogo SE4557, copia completa di inserto testi. Non manca niente, nel primo album di questo artista di colore, registrato nell' agosto del 1968, prodotto dall' eminenza grigia della ricca scena psichedelica di Boston, Alan Lorber, dell' immaginario psichedelico: sitar, tablas, influenze orientaleggianti, alone "mistico", copertina con foto di Callender (autore gia' di alcuni singoli, il primo dei quali nel 1963) in posa contemplativa su sfondo "paisley". Con l' aiuto di una intera orchestra e di un esercito di musicisti (tra cui Bernard Purdie alla batteria e Don Robertson, presto autore di un album solista per la Limelight) ne viene fuori una psichedelia un po' ingenua e pittoresca, ma non priva di fascino, ed apprezzabile e sincero frutto di un' apoca davvero unica ed irripetibile. Almeno altrettanto interessante e' il suo secondo lavoro, pubblicato nel '71 per la piccola Mirtha, mentre il terzo album "Le Musee de L' Impressionisme" uscira' solo nel 1976 solo in Olanda per la Philips, dedicato al Movimento Impressionista, ed aggiungera' agli ingredienti dei primi due lavori anche forti influenze funk, assolutamente riuscite.    
   
     
Other records by Callender bob