author Bardo pond   Euro
23,00
title Looking for another place (rsd 2014, ltd 200 copies)  
support 12" edition original issue          stereo  
year 2014 print uk label   fire   item id. 239030

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Very good   try to 'translate' with Google.

printer friendly
copia ancora inccellophanata, ma con apertura di circa 9 cm lungo la costola superiore, EDIZIONE LIMITATA DI 200 COPIE, REALIZZATA IN OCCASIONE DEL RECORD STORE DAY DELL' APRILE 2014, vinile pesante, copertina lucida, completa di coupon per il download digitale (non sappiamo se ancora utilizzabile), adesivo di presentazione sul cellophane, etichetta custom con scritte bianche, catalogo FIRELP340. Secondo capitolo di tre minialbums di covers, dopo "Rise Above It All" (2013) e prima di "Is There A Heaven?" (2015); contiene due lunghissime versioni di "Ride into the sun" dei Velvet Underground e "Here come the jets" di Brian Eno, quest' ultima pressoche' irriconoscibile. Formatisi a Philadelphia nella prima meta' degli anni '90, i Bardo Pond sono uno dei gruppi di punta dell'underground piu' acido a cavallo fra il XX ed il XXI secolo; influenzati dal noise come dagli Spacemen 3, propongono una musica rumorosa ed onirica al tempo stesso, ipnotica e monolitica, grazie ai muri chitarristici eretti dai fratelli Gibbons sopra il canto sognante e "stonato" di Isobel Sollenberger, che arricchisce il suono cimentandosi anche con il flauto ed il violino. Uno dei tratti distintivi dei Bardo Pond e' sempre stato quello di produrre un'atmosfera onirica attraverso il rumore e la distorsione dei suoni, sebbene non manchino nel loro repertorio alcuni delicati brani acustici. Nel corso degli anni il gruppo ha aggiunto sintetizzatori, influenze stoner ed orientaleggianti, comunque senza mai farsi rinchiudere dentro un genere definito. Uno dei loro migliori lavori e' il doppio "Amanita" del 96.    
   
     
Other records by Bardo pond