author Savoy brown   Euro
130,00
title a step further  
support Lp edition original issue          stereo  
year 1969 print uk label   decca   item id. 237551

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
prima rara stampa inglese in versione stereofonica, copertina laminata sul fronte e con buco stereo mono sul retro, completa della busta interna Decca bianca e blu stereo, etichetta blu con scritte argento e con logo "Decca" non riquadrato (unboxed). Pubblicato in Inghilterra il 17 Giugno del 1969 dopo ''Blue Matter'' e prima di ''Raw Sienna'', non entrato nelle classifiche Inglesi e giunto al numero 71 di quelle Usa. Il quarto album. Registrato nel maggio del 1969 nelle ultime sessions prodotte da Mike Vernon, doveva originariamente intitolarsi '' Asylum''; le registrazioni si tennero negli USA in coincidenza con il secondo tour Americano, della durata di 4 mesi, le recensioni dell'epoca videro Rolling Stone esaltare la voce di Youlden e il ritmo definito ''irrresistibile'' dei brani, il disco come il precedente, vede una facciata in studio ed una registrata live, al Cooks Ferry Inn di Londra, l'album e' considerato da molti appassionati del gruppo come uno degli episodi piu' rimarchevoli dell'intera carriera, con un suono heavy e molto potente, durante le sessions di questo lavoro il gruppo inizio' a suonare per divertimento una serie di covers di vecchi brani rockabilly, queste sessions saranno poi pubblicate nello stesso 1969 sempre su Decca come '' The world of rock and roll album'' a nome ''Warren Phillips and the Rockets''. Una delle piu' importanti formazioni rock blues inglesi a cavallo fra gli anni '60 e gli anni '70, i Savoy Brown nacquero a Londra nel 1968, fondati dal chitarrista Kim Simmonds; il gruppo, destinato a diventare una notevole attrazione dal vivo negli Stati Uniti nel decennio successivo, non ebbe invece significativi successi in patria. Caratterizzati da frequenti cambiamenti di formazione, con il solo Simmonds sempre presente, realizzarono numerosi album fra la fine degli anni '60 e la meta' degli anni '70, alcuni dei quali importanti per la storia del British blues (come ''Blue matter'' del 1969, che conteneva la loro classica ''Train to nowhere''), ed ancora altri lp negli anni '80 e '90.    
   
     
Other records by Savoy brown