author Ashkan   Euro
250,00
title in from the cold  
support lp edition original issue          mono  
year 1969 print uk label   decca nova   item id. 236693

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Very good   try to 'translate' with Google.

printer friendly
la prima molto rara stampa inglese IN MONO (molto piu' rara di quella stereo, inevitabilmente essendo il disco uscito alla fine del 1969, ed anzi, pare, nel gennaio del 1970!!!), copertina (con qualche segno di invecchiamento sul retro) laminata sul fronte, con foro "stereo/mono" sul retro, pressata da Robert Stace, etichetta grigio/verde con scritte e logo argento, catalogo DN.R.1, copia corredata della originaria busta interna bianca e rossa "mono" della Decca. Pubblicato dalla Decca Nova nel 1969, "In from the cold" e' l'unico album pubblicato dall'oscuro gruppo hard rock blues inglese formato da Steve Bailey, Ron Bending, Terry Simms e Bob Weston (poi nei Fleetwood Mac), la cui rara edizione originale e' valutata intorno ai 200 euro. Gli Ashkan propongono un disco di ruvido e possente hard rock con un forte sentore blues, in cui le selvagge chitarre duellano con la roca e sporca voce di Steve Bailey, che ricorda un po' quella di Terry Stamp dei mitici ed oscuri Third World War. Le chitarre distorte tendono a massicci assoli ricchi di wah wah, sopra una ritmica selvaggia che ricorda i Blue Cheer; non mancano alcuni episodi piu' pacifici, come la bella ballata acustica "Stop (wait and listen)". Un disco che non manchera' di interessare gli estimatori dei Led Zeppelin, dei Groundhogs e dei primi Black Sabbath, nonche' quanti volessero addentrarsi nell'oscuro undeground inglese a cavallo fra gli anni '60 e '70.    
   
     
Other records by Ashkan