author Beatles   Euro
580,00
title rubber soul (loud cut mix, rarest label version!)  
support Lp edition original issue          mono  
year 1965 print uk label   parlophone   item id. 235500

help
conditions   [vinyl]  excellent  [cover]  Excellent   try to 'translate' with Google.

printer friendly
Prima rara stampa inglese mono nella introvabile e ricercatissima versione con "loud cut mix" (alcune particolarmente rare copie mono cosi' definite hanno un mixaggio diverso di alcuni brani), copertina nella versione stampata da ''Ernest J.Day & Co", flipback sul retro su tre lati e laminata sul fronte, etichetta nera con logo giallo, scritta lungo la circonferenza che inizia con "The Gramophone Co." e con "Sold in the Uk...", trail off matrix "XEX 579 - 1" (lato A) e "XEX 580 - 1" (lato B); si tratta della piu' rara variante delle poche copie con il "loud cut mix": con i caratteri sull' etichetta in "Times new roman" e non "sans serif", e con poco spazio tra il foro centrale e d il titolo sotto di esso (neppure l' autorevolissimo ""Beatles for Sale On Parlophone Records" riporta l' esistenza di questa versione). Pubblicato il 3 dicembre del 1965, prima di ''Revolver'' e dopo ''Help'', giunto al numero 1 delle classifiche uk ed al numero 1 di quelle usa. Il sesto album della discografia inglese, sicuramente uno dei lavori piu' importanti di tutti i tempi, qui per la prima volta la psichedelia si affaccia nelle partiture dei Beatles, tra echi di 12 corde byrdsiane, la scoperta delle droghe leggere a cui furono introdotti da bob dylan, ed i primi nastri al contrario, e' anche il disco preferito di george harrison, mirabile e miracoloso equilibrio tra la primavera della stagione acida ed i suoni iniziali, contiene, solo per citarne alcuni, brani del calibro di ''norwegian wood'','' nowhere man'', ''in my life'', ''drive my car'',''run for your life'', ''michelle'', fu recensito, all'epoca della sua uscita, con le parole '' e' tale la sostanza del lavoro che entriamo oramai in un territorio in cui le note critiche hanno una valenza quasi esclusivamente soggettiva''. si nota subito sin dalla copertina e poi anche nei testi, che sono taglienti, aspri e critici, l'addio alla canzone d' amore per i teen agers ed il primo passo del gruppo verso la mistica e l'arte pura e totale. fondamentale gradino dell'evoluzione sia della musica rock che del 33 giri, forse per la prima volta inteso come opera compiuta e non come mera raccolta di brani, mette in luce il conflitto e la contraddizione tra cio' che i beatles rappresentavano agli occhi di milioni di fans, ragazzini puliti e ben vestiti, e cio' che invece erano divenuti veramente, ovvero quattro artisti che cercavano di spostare il loro limite sempre piu' oltre, avranno tempo per puntualizzare la propria posizione nella incredibile escalation che partendo da qui durarera' inarrestabile fino allo scioglimento nel 1969.    
   
     
Other records by Beatles