author Ac/dc   Euro
19,00
title no stop signs - amsterdam, 1979 fm broadcast  
support lp edition new record          stereo  
year 1979 print eu label   magic dice   item id. 2113110

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Edizione private press, realizzata per la prima volta nel 2020; contiene nove brani registrati dal vivo (eccellente la qualita' di registrazione) al Jaap Edenhal di Amsterdam, Olanda, il 12 novembre 1979, trasmessi all' epoca anche radiofonicamente e non a caso oggetto anche in passato di altre pubblicazioni private, durante il lungo tour che segui' la pubblicazione dell' album "Highway to Hell", ancora ovviamente con Bon Scott in formazione, l' originario cantante del gruppo, morto di li' a poco, il 19 febbraio del 1980. Una efficace testimonianza del grezzo e selvaggio hard rock della grande band australiana, naturalmente particolarmente a suo agio sul palco. Questa la lista dei brani: "Shot Down In Flames", "Hell Ain't A Bad Place To Be", "Sin City", "Walk All Over You", "The Jack", "Bad Boy Boogie", "Highway To Hell", "High Voltage", "Whole Lotta Rosie". Formatisi a Sidney in Australia, gli AC/DC sono uno dei piu' popolari ed influenti gruppi della storia del rock duro. Artefici di un brutale hard rock guidato dagli assalti chitarristici dei fratelli Angus e Malcolm Young, che abbina potenza e divertimento con un'attitudine selvaggia tipica di molto rock australiano, gli AC/DC esordiscono su lp in Australia con ''High voltage'' e ''T.N.T.'' nel 1975, poi compilati in parte nell'album d'esordio internazionale, anch'esso intitolato ''High voltage'' (1976). Seguono lp storici come ''Dirty deeds done dirty cheap'' (1976), ''Let there be rock'' (1977) e ''Highway to hell'' (1979), che fanno entrare il gruppo nella leggenda. La loro popolarita' resta ovviamente alta nei due decenni successivi, anche grazie agli infiammati live show del gruppo, guidati dall'istrionico Angus Young.    
   
     
Other records by Ac/dc