author Fleet foxes   Euro
30,00
title Shore (ocean blue swirl)  
support Lp2 edition new record          stereo  
year 2021 print eu label   epitaph   item id. 2103179

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
edizione limitata in doppio vinile colorato "Ocean Blue Swirl" 180gr. con il quarto lato non inciso, copertina apribile, poster 24x24cm. Il quarto album della band americana, registrato prima e durante la quarantena ad Hudson (NY), Parigi, Los Angeles, Long Island City e New York City dal settembre 2019 fino al settembre 2020. Prodotto dal frontman Robin Pecknold, che ne ha scritto tutti i brani, con un suono più brillante rispetto ai precedenti lavori. Viene descritto da Pecknold come una celebrazione della vita di fronte alla morte ed influenzato nella sua stesura dalla musica artisti quali Arthur Russell, Curtis Mayfield, Nina Simone, Michael Nau, Van Morrison, Sam Cooke, The Roches, João Gilberto, Piero Piccioni tra gli altri, e dedicato ad autori ammirati scomparsi con riferimenti nei propri testi. Pubblicato online a sopresa nell'equinozio autunnale 2020, della stagione ne prende una certa "saudade" anche se il disco scorre leggero, 55 minuti di durata con una struttura più vicina alla forma canzone rispetto al precedente "crack-up". Fleet Foxes, gruppo nato a Seattle verso la fine degli anni zero e che ha dimostrato di saper rileggere la lezione folk psichedelica americana e britannica pubblicando quattro dischi: l'omonimo Fleet Foxes, Helplessness Blues, Crack Up e Shore.    
   
     
Other records by Fleet foxes