author Telescopes   Euro
24,00
title Songs of love and revolution  
support Lp edition new record          stereo  
year 2021 print eu label   tapete   item id. 2098943

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
inner sleeve. Il dodicesimo album del gruppo inglese in bilico tra psichedelia e shoegaze, secondo la presentazione ufficiale "Questo è il dodicesimo album dei The Telescopes, musica per un ensemble di quattro elementi che non suonerà mai la stessa due volte in un dato ambiente o per qualsiasi gruppo di orecchie. un’esplosione solare di ritmi che inducono alla trance, afferrata al timone da un muro di bassi palpitanti e tunuta in linea da uno sciame di chitarre che lo circondano". Gruppo di culto nel panorama indie shoegazer inglese dei primi anni '90, i Telescopes si formano a Burton-Upon-Trent nel 1987. Dopo aver esordito con un flexi a meta' con i Loop (non a caso) nel 1988, i Telescopes pubblicano alcuni apprezzati singoli di abrasivo e rumoroso shoegazer rock, che li fanno accostare ai Jesus And Mary Chain ed agli stessi Loop. Il primo lp ''Taste'' (1990) e' il piu' duro inciso dal gruppo, a tratti vicino al noise ma ancorato al rock psichedelico piu' ruvido. Il secondo eponimo lp rappresenta un deciso cambio di rotta, proponendo un sognante ed ottundente pop psichedelico che si situa sul versante opposto della corrente shoegazer rispetto a ''Taste''. Il gruppo si scioglie tuttavia poco dopo, mentre gli ex membri Stephen Lawrie e Joanna Doran danno vita agli Unisex. I due riformano poi i Telescopes nel 2001 e riprendono ad incidere, aggiungendo elementi elettronici al loro indie rock psichedelico.    
   
     
Other records by Telescopes