author 5th dimension   Euro
23,00
title reflections (promo label!)  
support lp edition promo issue          stereo  
year 1971 print usa label   bell   item id. 209299

help
conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Very good   try to 'translate' with Google.

printer friendly
Prima stampa americana, nella RARA VERSIONE PROMOZIONALE CON ETICHETTA PROMOZIONALE BIANCA E ROSSA, copertina (con qualche segno di invecchiamento) cartonata, con adesivo promozionale sul retro, dell' album pubblicato dalla Bell nell' ottobre 1971, e giunto al numero 112 delle classifiche americane. Pubblicato dopo ils esto album "Love's Lines, Angles and Rhymes", ''Reflections'' e' una raccolta di brani risalenti al periodo dei primi albums (1967/69), quello in cui la band incideva per la Soul City, con undici brani, tra cui coinvolgenti interpretazioni di ''California soul'' e ''Carpet man'', oltre alla sorprendente cover soul/west coast di ''Sunshine of your love'' dei Cream e di ''Ticket to ride'' dei Beatles. Questa la scaletta dei brani: ''California soul'' (singolo tratto dall' album "Stoned Soul Picnic" del 1968), ''Let it be me'' (dall' album "The Age of Aquarius" del 1969), ''Sunshine of your love'' (dall' album "The Age of Aquarius" del 1969), ''Poor side of town'' (dall' album "Up, Up and Away" del 1967), ''Ticket to ride'' (dall' album "The Magic Garden" del 1967), ''Blowin' away'' (singolo tratto da album "The Age of Aquarius"), ''Workin' on a groovy thing'' (singolo tratto da "The Age of Aquarius"), ''Carpet man'' (singolo tratto da "The Magic Garden"), ''Those were the days'' (da "The Age of Aquarius"), ''It'll never be the same again'' (da "Stoned Soul Picnic"), ''California my way'' (da "Up, Up and Away"). I Fifth Dimension si formano a Los Angeles nel 1965, con il nome di Versatiles; l'anno successivo il gruppo viene notato da John Rivers che li mette sotto contratto con la sua etichetta Soul City, a patto che cambino nome e look: nascono quindi i 5th Dimension, gruppo vocale fra pop intrigante e soul composto da tre uomini e due donne. Il gruppo si avvale del talento compositivo di Jimmy Webb ed in seguito di Laura Nyro, che pennellano composizioni portate nelle zone alte delle classifiche dai 5th Dimension nella seconda meta' degli anni '60. La collaborazione con il gruppo sara' quindi un trampolino di lancio anche per Webb e la Nyro. Il loro singolo "Aquarius/Let the sunshine in" fu inserito fra le musiche utilizzate per le rappresentazioni del celeberrimo "Hair".    
   
     
Other records by 5th dimension