author Aa.vv. (punk new wave)   Euro
28,00
title Behind the wall: the record – new wave and post punk from east germany 1983-1990  
support LP2 edition new record          stereo  
year 1983 print ita label   spittle   item id. 2092648

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Vinile doppio, copertina apribile. Pubblicata nell'aprile del 2020 dalla Spittle, questa antologia compila quindici rari brani di diversi progetti post punk attivi nella Germania dell'Est nel corso degli anni '80, l'ultimo periodo prima della caduta del muro di Berlino. Una scena che, sebbene all'interno di un regime repressive, sviluppò, ad ascoltare queste tracce, un'estetica radicale, urticante ed avanguardista, come dimostrano le tracce di autori quali Frank Bretschneider (fondatore nel 1985 della KlangFarBe, label underground dedita all'edizione di nastri) e Ornament & Verbrechen (fra EBM ed industrial); in altri casi, come quello dei Die Vision (Komakino), gruppo di Berlino Est, mostrano invece una fortissima influenza della scena anglosassone di qualche anno prima, nel loro caso i Joy Division, con un post punk spigoloso e cupo, sia nelle sonorità che nel cantato; Joy Division che riecheggiano anche nelle sonorità scarne e claustrofobiche dei Local Moon. I Kriminelle Tanzkapelle intrecciano invece incubi elettronici minimalisti e circolari alla Suicide con un sax jazzato dilatato dall'eco ed una voce robotica declamante; Stein Im Brett, progetto che vedeva coinvolto il sopracitato Frank Bretschneider, offrono con "Archaopterix" un lento ed onirico minimal synth strumentale. Der Expander Des Fortschritts suonano invece una musica più riconducibile al rock ed al post punk basato su basso/chitarra/batteria, con toni stirati e vagamente inquietanti, voce meccanica e fredda; Tom Terror Und Das Beil presentano un lungo brano che sconfina nel noise rock e nella libera improvvisazione fatta di batteria zoppa ed anarchica e di chitarre distorte, mentre Reinhard Lakomy, proveniente da una generazione precedente ed autore di numerosi album solisti a partire dai primi anni '70, è rappresentato con un lungo episodio strumentale che integra influenze ambient, le pulsazioni cosmiche dell'elettronica dei Tangerine Dream di fine anni '70 / primi anni '80, ed apparenti affinità minimal synth. I brani sono tratti per lo più da rari nastri ed in pochi casi da album pubblicati su vinile. Questa la scaletta: Frank Bretschneider – "Lalentanz"; Ornament & Verbrechen - "Ant Age Art"; Die Art – "Endlos"; Die Vision - "Unknown Land"; Die Vision Komakino - "Stories Of Old"; The Real Deal - "Dying In Tears"; Rosengarten - "Holy Money"; The Local Moon - "Final Charity"; The Local Moon - "Calling Me Home"; Kriminelle Tanzkapelle - "ACLP"; Stein Im Brett – "Archaopterix"; Der Expander Des Fortschritts - "Wasserstande Und Tauchtiefen"; Der Expander Des Fortschritts - "Schwindsucht Und Voll Mond Am Ende"; Tom Terror Und Das Beil - "Marlene Dietrich"; Reinhard Lakomy - "Die Gotischen Narren".    
   
     
Other records by Aa.vv. (punk new wave)