author Birch Book (In Gowan Ring)   Euro
25,00
title Vol.1  
support lp edition new record          stereo  
year 2005 print eu label   self-release   item id. 2092247

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Copertina senza barcode, in cartoncino marrone all' interno, etichetta marrone con scritte nere. Prima edizione vinilica, nella versione in vinile nero, autoprodotta nel 2019. Pubblicato originariamente solo in cd nel novembre del 2005 su Lune Music, quindi uscito per la prima volta in vinile nel 2019 in forma autoprodotta, "Vol. I" è il primo album di Birch Book, sigla dietro la quale si cela nientemeno che B'eirth, cofondatore degli In Gowan Ring. Questo progetto di B'eirth si differenzia dallo stile del sopracitato gruppo, allontanandosi dalle tinte psichedeliche e medievaleggianti per adottare un approccio più scarno e quasi cantautorale, attraverso canzoni per lo più acustiche e basate su voce e chitarra, con misurati interventi di flauti, archi, piano o leggere percussioni in qualche episodio, dai toni intimisti e malinconici e dagli arrangiamenti essenziali, che non a caso hanno suggerito affinità con autori come Nick Drake e Leonard Cohen. Un disco molto suggestivo, dalle atmosfere potenti che sono alimentate dall'essenzialità degli arrangiamenti, che merita l'ascolto di chi ama toni ombrosi ma non oppressivi, lirismo autunnale, melodie dolci e spettrali ad un tempo. "Vol. I" sarà poi seguito nel corso del decennio dagli lp "Vol. II – fortune & folly" (2006), "Vol. III – a handful of days" (2009) e "Tomorrow's sun will rise the same" (2010). Gli In Gowan Ring, in formazione a due composta da B'eirth (voce, chitarra) ed Amber (flauto tedesco, voce), si cimentano con malinconici e brumosi brani acustici che riportano alla mente il folk ed il folk acido inglese piu' cupo ed introspettivo, dal sentore medievaleggiante. Guidati dal misterioso cantante dello Utah B'eirth, gli In Gowan Ring sono un gruppo di ambito folk acido attivo dai primi anni '90. La loro musica, ricca di riferimenti e di atmosfere medievali, contiene anche elementi psichedelici che hanno portato alcuni a fare accostamenti con gli Incredible String Band; la loro musica sommessa ed atmosferica, mai sopra le righe, fa sfoggio di sé in album come quello d'esordio, ''Love charms'' (1994), e ''Glinting spade'' (2000).    
   
     
Other records by Birch Book (In Gowan Ring)