author Modena city ramblers   Euro
26,00
title La grande famiglia  
support Lp edition new record          stereo  
year 1996 print ita label   btf.it   item id. 2090223

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
Edizione limitata in vinile rosso, copertina lucida apribile con testi all'interno. Ristampa del 2018 ad opera della BTF.it, con copertina apribile. Originariamente pubblicato nel 1996 dalla Mescal / Black Out in Italia, il raro secondo album, successivo a ''Riportando tutto a casa'' (1994) e precedente ''Terra e liberta''' (1997). Gia' con l'apertura del brano ''Clan banlieue'', si avverte che il gruppo ha allargato ancor di piu' i suoi vasti orizzonti musicali, incorporando melodie e ritmiche ska, rock ed orientaleggianti in una canzone che parla senza mezzi termini di periferie italiane. Certo l'elemento folk celtico rimane molto forte e spesso al centro della struttura dei brani, seppure irrobustito da un approccio piu' rock rispetto all'esordio; i riferimenti alla realta' sociale e politica italiana degli anni '90 convivono con l'espressione degli ideali legati alla sinistra ed alla resistenza (''Al dievel / La marcia del diavolo''), mentre il legame con il cantautorato politico di decenni passati e' espresso in particolare con la cover della gucciniana ''La locomotiva''. Belle, dense e fortemente liriche rimangono le atmosfere, in questa sintesi di melodie irlandesi, rock meticcio e provincia italiana. L'attore e comico Paolo Rossi presta la sua voce proprio al sopracitato brano, oltre che a ''La fola del malagas'' e ''Le lucertole del folk''. Storica formazione emiliana fondata nel 1991, i Modena City Ramblers sono probabilmente i piu' conosciuti ed importanti esponenti del ''combat folk'' italiano, operando nella loro musica una sintesi fra folk irlandese (influenzati da gruppi come i Pogues, ma forse anche dal meticciato stilistico e culturale dei Mano Negra), musica tradizionale italiana, rock, punk, forti riferimenti culturali alla resistenza ed all'antifascismo, impiego di una ricca strumentazione che accanto a chitarre, basso e batteria annovera strumenti folk provenienti da diverse parti d'Europa.    
   
     
Other records by Modena city ramblers