author Spiritualized   Euro
30,00
title And nothing hurt  
support Lp edition new record          stereo  
year 2018 print eu label   bella union   item id. 2082688

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
inner sleeve, adesivo su cellophane. "And nothing hurt" (2018) è il ritorno discografico degli Spiritualized, a sei anni di distanza da "Sweet Heart Sweet Light" (2012) : è l'ottavo (e forse ultimo) disco in studio del Jason Pierce post-Spacemen 3. È stato registrato nel suo studio londinese - "Comporre quest’album in totale solitudine mi ha fatto impazzire più di qualsiasi cosa abbia mai fatto – racconta Pierce nella cartella stampa – Stavamo facendo degli spettacoli enormi e volevo davvero catturare quel sound, ma senza che avessi il denaro necessario per farlo. Quindi comprai un computer e feci tutto in una piccola stanza di casa mia… …la cosa più importante per me era quella di farla sembrare una session di studio. Ma ero nuovo a tutto ciò, non conoscevo i trucchi del mestiere. Sono rimasto seduto lì per settimane… …mesi… …aggiustando i livelli un po’ alla volta, cercando di ottenere il suono giusto". L'album, nove brani in tutto, è l'ennesimo classico che si aggiunge alla storia discografica della band: tra pop, psichedelia e arrangiamenti orchestrali. Formatisi nel 1990 da una costola dei morenti Spacemen 3 e guidati da Jason Pierce, uno dei fondatori del seminale gruppo di Rugby, gli Spiritualized hanno raccolto l'eredità del gruppo di Jason e Sonic Boom secondo la particolare visione del primo: il minimalismo ed i vortici chitarristici degli Spacemen 3 si ritrovano anche negli Spiritualized, ma molto più importanti sono le influenze del soul e del gospel nei secondi rispetto ai primi. Le aperture melodiche cosi' come i momenti piu' abrasivi degli Spiritualized hanno un impeto piu' epico e teatrale rispetto agli Spacemen 3, che li rende più accessibili ad un pubblico comunque appartenente in gran parte all'ambito alternativo. Dopo lo splendido primo album ''Lazer guided melodies'' (1992), in cui Pink Floyd, minimalismo, Velvet Underground e soul si incontravano, il secondo ''Pure phase'' (1995) approfondisce le tendenze minimaliste di Pierce, cosi' come l'acclamato ''Ladies and gentlemen we are floating in space'' (1997) si concentra su quelle blues e gospel, senza mai perdere l'influenza del rock psichedelico.    
   
     
Other records by Spiritualized