author Sendelica   Euro
29,00
title My house is made of angel hair (blue)  
support Lp edition new record          stereo  
year 2018 print eu label   vincebus eruptum   item id. 2076148

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
copertina lucida, vinile blu, etichette custom. "My House Is Made of Angel Hair" (2018) è il nuovo capitolo discografico dei britannici Sendelica, gruppo con un ormai corposa discografia - 19 album in studio e otto album live. Con le partecipazioni speciali di Nik Turner (Hawkwind), Gregory Curvey (The Luck Of Eden Hall), Wally Stagg, Marc Swordfish, Karen Langley e Molara Awen, i Sendelica consolidano la loro missione sonora all'insegna della psichedelia. Band di stanza nel Galles Occidentale, che ruota intorno alla figura del chitarrista Pete Bingham, più conosciuto per il suo lavoro nei Kald, e Glenda Pescado al basso (nei Surf Messangers e Nick Turner's All Star), a cui si uniscono il batterista Paul Fields e Colin Costerdine alle tastiere e elettronica; psichedelia anni settanta miscelata con flussi ambient elettronico e potenti e ottundenti riff chitarristici in un approccio sperimentale. Dopo alcune realizzazioni autoprodotte, il gruppo firma con la russa R.A.I.G., che licenzia "Spaceman bubblegum and other weird tales from the mercury mind" nel 2007, "The girl from the future who lit up the sky with golden words" nel 2009 e "Streamedeica she sighed as she hit rewind on the dream mangler remote" nel 2010. Successivamente escono "The satori in elegance of the majestic stonegazer" nel 2012 (su vinile nel 2013 sull'italiana Vincebus Eruptum), lo split con i Fruits de Mar, "Strangefishone" (13), "The kaleidoscopic kat and it's autoscopic ego" (13), "The Germanic Tapes" (14), "Anima mundi" (15), "Psychedelic Battles - Volume One" (15), "I'll Walk With the Stars for You"(16), "The Cromlech Chronicles"(16), "Lilacs out of the Deadlands"(17), "The Cromlech Chronicles II"(17) e "My House Is Made of Angel Hair"(18). Il suono si articola sempre in un rock interamente strumentale, dilatato e spaziale, in una psichedelia strutturata con tocchi ambient, elettronica, blues acido, accenni esotici, con una buona dose di krautrock: fra Pink Floyd, Hawkwind e Neu!, con inserimenti elettronici che ricordano gli Orb.    
   
     
Other records by Sendelica