author Monochrome set   Euro
23,00
title maisieworld  
support Lp edition new record          stereo  
year 2018 print eu label   tapete records   item id. 2076144

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
corredato di inner sleeve e di cd con medesimo contenuto dell' album, pubblicato nel febbraio del 2018, dopo "Cosmonaut" (2016), il quattordicesimo vero e proprio album in studio di una confusissima discografia (con innumerevoli raccolte), il quinto album dalla reunion del 2011 che aveva gia' prodotto "Platinum Coils" (2012), "Super Plastic City" (2013) e "Spaces Everywhere" (2015), realizzato quasi con la stessa line up del lavoro precedente, ancora una volta senza Lester Square, con Bid alla guida della band, voce e chitarra, accompagnato da Andy Warren al basso, dal redivivo John Paul Moran alle tastiere, alla voce la partecipazione di Alice Haley, gia' con Bid negli Scarlet's Well (vari albums al loro attivo tra il 1999 ed il 2010), ed il nuovo batterista Mike Urban. Lo storico gruppo londinese nato nel 1978 si conferma in buona forma, capace ancora una volta di dar vita ad una brillante raccolta di brani dallo stile inconfondibile, un dinamico e frizzante guitar pop venato di psichedelia e esotismi vari, ancora una volta con la tendenza a recuperare l' approccio fresco e giocoso dei primi dischi, rispetto a quello piu' "maturo" dei lavori della prima reunion, quella che aveva prodotto cinque albums tra il 1990 ed il 1995. Tra i brani una "I Feel Fine (Really)" che ricorda i brani piu' freschi e dinamici degli ultimi Smiths ed una "Mrs Robot" vicina a certi B-52's. La formazione multietnica dei londinesi Monochrome Set si era stabilizzata all' inizio del 1978, guidata dal cantante e chitarrista nato in India Bid (vero nome Ganesh Seshadri), gia' nei pionieristici B-sides con Adam Ant, e dal chitarrista Lester Square, nato in Canada (vero nome Tom Hardy), incidendo una manciata di singoli che li imposero all' attenzione della critica inglese e della etichetta Dindisc, che nell' aprile del 1980, con una formazione completata dal batterista J.D.Haney ex Heart Attacks, e dal bassista Andy Warren, anche lui ex B-Sides (oltre che negli Adam & The Ants fino al 1979), pubblico' il primo album "Strange Boutique", che con il secondo "Love Zombies", dello stesso anno, rappresenta una autentica deflagrazione di incontaminata creativita', una imprevedibile ed originalissima miscela di 60's pop, psichedelia ed esotismi vari, ora effervescente ed incalzante ora venata di malinconia, ma sempre sul filo della sottile ironia, la stessa che li rese invisi a tanti critici, impedendo loro di raccogliere quanto avrebbero meritato. Dopo il terzo "Eligible Bachelors", altro splendido esempio di "modernariato" pop, il sodalizio tra Bid e Square si interruppe, almeno momentaneamente, con il primo intento a mantenere in vita la band, con il solo bassista Andy Warren superstite della formazione del primo labum, e Square provvisoriamente negli Invisible. Un periodo di scarso successo li porto' allo scioglimento ma il culto attorno alla band, mai sopito, spinse pero' Bid e Lester Square a tornare insieme negli anni '90, sempre con piacevolissimi risultati, con Bid impegnato anche negli Scarlet's Well.    
   
     
Other records by Monochrome set