author Gong   Euro
28,00
title access all areas (ltd.500 copies picture disc)  
support lp edition new record          stereo  
year 1990 print uk label   demon   item id. 2057102

help
  try to 'translate' with Google.

printer friendly
edizione limitata di 500 copie, in picture disc (il disco non e' uscito in altre versioni viniliche), contenuto in una busta plastificata semirigida trasparente con adesivo di presentazione. Realizzato dalla inglese Demon nell' ottobre del 2015, questo disco vede per la prima volta testimoniata in vinile la notevolissima performance dello storico gruppo inglese del compianto Daevid Allen risalente al 24 aprile del 1990, presso gli studi della Central Tv di Nottingham, Inghilterra, e trasmessi televisivamente durante il 1991, con una line up che vede impegnati insieme a Daevid Allen (alla voce): i membri storici Gilli Smyth, Didier Malherbe e Pip Pyle, Steffi 'Sharpstrings' Lewry (dal 1978 gravitante attorno al "Pianeta Gong" e con gli Here & Now), Paul 'Twinko Electron Flo' Noble (anche lui diviso tra Here & Now e Gong, dalla meta' dei '70) e Keith 'Missile' Bailey (gia' con gli Here & Now, suonera' nel successivo album in studio dei Gong "Spaceshifter" del 1992). Con un repertorio incentrato sui vecchi classici tratti dagli storici albums del gruppo che ha illumminato sin dalla fine degli anni '60 l' underground inglese, un' esecuzione che riporta alla luce in tutta la sua gloria la musica del progetto di Daevid Allen. Questa la lista dei brani: "You Can't Kill Me", "I've Bin Stone Before/Mister Long Shanks", "Radio Gnome Invisible", "Pot Head Pixies", "Voix Lactée", "Outer Vision", "Inner Vision", "Flying Teapot". I Gong sono un uno dei gruppi storici della musica freak europea: fondati in Francia alla fine degli anni '60 dall'australiano Daevid Allen (uno dei fondatori dei Soft Machine), pubblicano il loro primo album ''Magick brother, mystic sister'' nel 1970 in Francia, seguito dalla colonna sonora ''Continental Circus'' e dal classico ''Camembert electrique'' nel 1971. Il gruppo realizza poi la sua celebre trilogia sull'immaginario pianeta Gong, composta dai tre album ''Flying teapot'' (1973), ''Angel's egg'' (1973) e ''You'' (1974); in questo periodo il chitarrista inglese Steve Hillage fa parte del gruppo, che viene successivamente scosso da radicali cambiamenti nell'organico, in particolare dall'abbandono della cantante Gilli Smyth (1974) e di Daevid Allen e Steve Hillage (1975). I Gong continuano comunque la loro attivita', sotto la guida di Pierre Moerlen, pubblicando ''Shamal'' nel 1976. Il gruppo ritorna ciclicamente in circolazione sotto vari nomi e con diverse formazioni nei decenni successivi, fra cui Mothergong, New York Gong e Gongmaison, esibendosi dal vivo e tenendo vivo il ricordo della storica formazione. La musica dei Gong, inizialmente vicina allo space rock ed allo acid rock, guidata da sax e chitarre elettriche ed immersa in atmosfere oniriche, si sposta progressivamente verso il jazz rock nel corso degli anni '70.    
   
     
Other records by Gong