author Beatles   Euro
400,00
title Revolver (XEX 606-1 "loud cut mix")  
support Lp edition original issue          mono  
year 1966 print uk label   Parlophone   item id. 107283

help
conditions   [vinyl]  Very good  [cover]  Very good   try to 'translate' with Google.

printer friendly
la piu' rara e ricercate delle stampe inglesi, solo qui infatti e' presente la versione ''Remix 11'' di "Tomorrow Never Knows", pressata per errore (solo in alcune copie mono) da uno degli stabilimenti in cui il disco veniva stampato e ritirata dalla vendita lo stesso giorno della sua uscita. Copia con lievi segni di invecchiamento su copertina e vinile. Questa rarissima versione e' caratterizzata dalla matrice sul trail off della side 2 "XEX 606-1"; copertina laminata sul fronte e flipback su tre lati sul retro, nella versione pressata da "Ernest J.Day....", etichetta "yellow black", nera con logo Parlophone giallo, ''The Gramophone Co. Ltd'' all' inizio della scritta lungo la circonferenza, CON ''Sold in the uk subject to resale price conditions see price lists''. Tutte le copie "loud cut mix" hanno etichetta (come questa) con: 1) caratteri "Sans Serif", 2) sul secondo lato il quarto brano indicato come "Dr.Robert" e non "Doctor Robert", 3) ogni singolo titolo in righe separate, 4) indicati rispettivamente titolo, autore tra parentesi e cantante di ogni brano. Pubblicato originariamente in Inghilterra il 5 Agosto del 1966 e giunto al primo posto delle classifiche UK ed americane, il settimo album dei Beatles, il successore di ''Rubber Soul'' e l'opera che precede ''Sgt Pepper's''. Riportiamo le parole della critica dell'epoca che lo descrisse in questo modo alla sua uscita ''questo album praticamente privo di difetti puo' essere considerato il punto piu' alto della carriera creativa dei Beatles in particolare e della musica moderna in generale''. Sicuramente tra i 10 albums piu' riusciti di sempre, cattura il gruppo nel periodo immediatamente precedente all'estate dei fiori del 1967, vale la pena di riportare per intero la scaletta, che suscita sconcerto, Taxman, Elenor Rigby, I'm Only Sleeping, Love You Too, Here There and Everywhere, Yellow Submarine, She Said She Said, Good Day Sunshine, And Your Bird Can Sing, For No One, Dr. Robert, I Want To Tell You, Got To Get You Into My Life, e, soprattutto, Tomorrow Never Knows. E' il primo album dei cosiddetti ''studio years'', il perioodo in cui i Beatles cessarono ogni attivita' concertistica, l'ultimo concerto e' dell' Agosto del 1966, il disco e' completamente impregnato di cio' che diverra' di li' a poco l'ideologia dell'estate dei fiori, controcultura, metafisica, sogno, droghe, brani geniali, musica indiana, esperimenti mai prima tentati, ma anche testi che divengono impegnati, anche socialmente, inoltre qui emerge la figura di George Harrison, in secondo piano nel primo periodo, diviene, con il suo interesse per la cultura ed il misticismo indiano, una influenza di enorme impatto sui Beatles prima e sulla intera scena poi, opera multiforme e caleidoscopica, e' invecchiato benissimo e suona sorprendente e geniale oggi come dovette esserlo 40 anni fa.    
   
     
Other records by Beatles