author Beatles   Euro
100,00
title with the beatles (dominion belinda)  
support Lp edition original issue          mono  
year 1963 print uk label   parlophone   item id. 105346

help
conditions   [vinyl]  excellent  [cover]  Very good   try to 'translate' with Google.

printer friendly
prima molto rara stampa inglese in mono, copia con moderati segni di invecchiamento sulla copertina, copertina laminata sul fronte e flipback su tre lati pressata in questo caso da "Garrod & Lofthouse", con "Mono" grande (oltre due pollici) sul fronte in alto a destra, versione definitiva con "You Really Got A Hold On Me" su retrocoeprtina ed etichetta e "Dominion/Belinda" credits sull' etichetta per il brano "Money"; etichetta nera con logo giallo in alto e scritte argento, scritta lungo il bordo che inizia con "The Parlophone Co'', e in orizzontale ''recording first published 1963'' SENZA ''sold in uk ...'' , con "I Wanna Be Your Man" su due righe; trail-off matrix "7N" su entrambi i lati, nella variante in cui (nel secondo lato) la riga che inizia con "...Your Man" finisce con "Northern Songs" e non con "Northern". Pubblicato in Inghilterra nel novembre del 1963 dopo ''Please, Please Me'' e prima di ''A hard Day' s Night'' giunto al numero 1 delle classifiche Uk e non pubblicato negli U.S.A. (dove usci' con il titolo ''Meet The Beatles'' nel gennaio del 1964 e giunse al numero 1 delle classifiche). Considerato dalla critica come ''un punto fermo della musica moderna'', l'unico album dei primi '60 che mantiene inalterata la freschezza e il respiro musicale che apparvero evidenti al momentoi della pubblicazione e naturalmente uno dei migliori albums dei Beatles in assoluto''. Prodotto da George Martin, contiene 14 brani, di cui sei sono revisitazioni di standards del rock'n'roll e otto originali, tra questi il primo brano composto da George Harrison, ''don't bother me'', ''all my loving'' e il brano scritto per i Rolling Stones ''I wanna be your man''. Il disco e' un classico del ''beat'' dei primi anni '60, la EMI aveva deciso di investire sul gruppo e gli concesse mezzi e tempi di registrazione assi piu' lunghi rispetto a quelli minimi del primo album, a cominciare dalla copertina, che e' molto distante dallo stile ancora in voga, si dimostra come un opera piu' ''di studio'', registrato con molta maggiore cura del primo e' anche il disco in cui si iniziano a intravedere, nei suoni e negli arrangiamenti, le straordinarie qualita' evolutive che porteranno il gruppo ad incarnare mirabilmente lo spirito del decennio, l'album si chiude con uno dei brani piu' incisi della storia del rock, ''Money'', di Barrett-Strong, che lo stesso Lennon avrebbe reinterpretato con la Plastic Ono Band nell'album dal vivo a Toronto.    
   
     
Other records by Beatles