Rock Bottom records
Via de' Giraldi 16r
Firenze tel. 055245220
www.rockbottom.it
author Kottke leo   Euro
14,00
title time step  
support Lp edition originale          stereo  
year 1983 print ita label   Chrysalis   item id. 27204

conditions   [vinyl]  Excellent  [cover]  Very good  

l' originale stampa italiana, copertina (con lievi segni di invecchiamento) senza codice a barre, etichetta azzurra e bianca a sfumare, con farfalla in basso, catalogo CHR1411. Pubblicato nel 1983, dopo "Guitar Music" (1981) e prima di "A Shout Toward Noon" (1986), il dodicesimo album del grande chitarrista americano. Prodotto da T-Bone Burnett, l' album ripropone Kottke come chitarrista e cantante, ed in veste anche elettrica, con una vera e propria band alle spalle, dopo l' acustico e strumentale "Guitar Music", registrato in perfetta solitudine, e vero bagno rigeneratore per un musicista che aveva conosciuto un momento di appannamento. Registrato non solo con una band, ma anche alcuni ospiti, come Albert Lee (alla chitarra in "Starving" e "Julies House") ed Emmylou Harris (ai cori), l' album e' considerato da molti tra i migliori in assoluto di Kottke, alle prese con brani di cantautorato rock essenziali ed asciutti (giova la produzione di Burnett, lontanissima dagli stereotipi delle pompatissime produzioni mainstream e non solo dell' epoca), senza rinunciare ad alcuni episodi di puro virtuosistico chitarrismo. Tra le covers presenti, "Here Comes That Rainbow Again" di Kris Kristofferson. Nato ad Athens, Georgia ed influenzato dichiaratamente dai grandi del country blues, con in testa Mississippi John Hart, stimato da John Fahey per la cui etichetta Takoma incise anche un album, Leo Kottke e' stato senz' altro uno dei piu' grandi chitarristi acustici della musica americana degli anni '70, dotato di grande tecnica e velocita' difficilmente eguagliabile. La sua produzione fino al live "My Feet Are Smiling" e' senz' altro eccellente, mentre successivamente prosegui' tra alti e bassi.    
   
     
   
print