Rock Bottom records
Via de' Giraldi 16r
Firenze tel. 055245220
www.rockbottom.it
author Black crowes   Euro
33,00
title The southern harmony and musical companion  
support Lp2 edition nuovo          stereo  
year 1992 print eu label   universal   item id. 2102529

 

Ristampa pressoche' identica alla prima tiratura del 1992 , doppio vinile 180 grammi, coupon per download. Titolo completo "The southern harmony and musical companion". Pubblicato nel maggio del 1992 dalla Def American in Gran Bretagna, dove giunse al secondo posto in classifica, e negli USA, dove arrivo' alla prima posizione, ''The southern harmony and musical companion'' e' il secondo album dei Black Crowes, uscito dopo ''Shake your money maker'' (1990) e prima di ''Amorica'' (1994). Acclamato dalla critica e premiato da un gran successo di pubblico, anche grazie alla assidua attivita' live del gruppo, il secondo album dei corvi neri prosegue sulla classica traiettoria del precedente, con un corposo hard rock blues dalle influenze anni '70 (Stones, Faces, Lynyrd Skynyrd, i primi Little Feat), in cui ottengono maggior spazio le tastiere vintage, i cori femminili di marca soul e piu' estesi assoli chitarristici; non mancano episodi piu' quieti dove spiccano anche sonorita' acustiche. Formatisi ad Atlanta, Georgia, nel 1984, inizialmente come Mr Crowe's Garden, i Black Crowes assumono il loro nome definitivo intorno al 1988, quando si stabilizza la formazione attorno ai fratelli Chris e Rich Robinson. Dediti ad un rock chitarristico sanguigno e diretto, semplice e potente, si ispirano indubbiamente ai Rolling Stones dei primi anni '70 ed al rock sudista (Lynyrd Skynyrd, Allman Brothers), con sonorita' classiche degli anni '70 ammodernate ma non troppo alla sensibilita' degli anni '90. Accolti nella Def American di Rick Rubin, pubblicano il primo apprezzato lp ''Shake your money maker'' nel 1990, seguito nel 1992 dall'acclamato ''The southern harmony and musical companion'', che scala le vette delle classifiche in America ed in Gran Bretagna. Incessanti tour in giro per il mondo non impediscono al gruppo di sfornare album di buon successo piu' o meno a cadenza biennale, senza allontanarsi troppo dalla formula stabilita con i primi lavori. La loro attivita' prosegue oltre l'inizio nel nuovo secolo, dopo una pausa presa fra il 2002 ed il 2005.    
   
     
   
print