Autore Fay bill   Euro
27,00
Titolo Countless branches  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 2020 stampa usa etichetta   dead oceans   codice 3512700

aiuto
 

versione per stampa
Allegato codice per il download digitale dell'album, inner sleeve stampata, catalogo DOC141. Pubblicato nel gennaio del 2020 dalla Dead Oceans, il quinto album solista, successivo a "Who is the sender?" (2015). Inciso con alcuni collaboratori, fra cui il fido chitarrista Ray Russell, suo collaboratore già ai tempi dei primi due splendidi album solisti del 1970 e 1971, l'altro chitarrista Matt Deighton (membro del gruppo acid jazz Mother Earth) ed il bassista Matt Armstrong, "Countless branches" è incentrato sulle belle e liriche note pianistiche e sulla voce gentile e riflessiva di Fay, capace ancor oggi di proporre canzoni profonde, poetiche e struggenti, cariche di riflessioni esistenziali espresse senza presunzione ma con fragile umanità. Cantautore inglese attivo dagli anni '60, influenzato da Dylan ed accostato da alcuni a Nick Drake e Donovan, Bill Fay fu autore di due album usciti su Deram nel 1970 e nel 1971, ''Bill Fay'', melodico e condito da arrangiamenti orchestrali, e ''Time of the last persecution'', più vicino al rock. Seguito da un leale e ristretto culto, non ottenne successo all'epoca ma continuò la sua attività musicale alla fine del decennio ed all'inizio degli anni '80 con il Bill Fay Group, frutto dell'incontro con gli Acme Quartet; incisero una serie di brani fra il 1978 ed il 1982, dai toni meditativi e spirituali e dalle sonorità eclettiche che andavano dal prog alla canzone d'autore alla sperimentazione, rimaste inedite fino alla pubblicazione ad opera della Durtro/Jnana nel 2005, con il titolo di ''Tomorrow tomorrow and tomorrow''.    
   
     
altri titoli di Fay bill    

Fay bill

Cerca titoli di Fay bill nel nostro catalogo



i risultati dei video in alcuni casi potrebbero non essere pertinenti all'autore