Autore Strawbs   Euro
14,00
Titolo Deadlines  
supporto Lp edizione originale          stereo  
anno 1978 stampa usa etichetta   arista   codice 336073

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good  

versione per stampa
Prima stampa USA, copertina (con un vistoso cut promozionale sull'angolo superiore destro) senza barcode, completa di inner sleeve con testi ed artwork a colori, etichetta nera con scritte in grigio/argento e logo Arista in grigio/celeste in alto, catalogo AB4172. Pubblicato nel febbraio del 1978 dalla Arista nel Regno Unito e negli USA, non entrato in classifica in alcuno dei due paesi, il dodicesimo album in studio, successivo a "Burning for you" (1977) e precedente "Don't say goodbye" (1987). Inciso con un nuovo batterista ed un nuovo produttore, "Deadlines" ebbe una gestazione travagliata da problemi tecnici e da difficoltà nell'interazione con Jeffrey Lesser, assegnato alla produzione dell'album. Il disco è stilisticamente ibrido, con elementi del progressive melodico del passato che ancora fanno capolino qua e là, ma con gli accenti pop e soft rock che si fanno sempre più pronunciati. Il risultato non fece felici i vecchi fan del gruppo, ma evidentemente non ne fece conquistare di nuovi, conducendo gli Strawbs allo scioglimento di lì a pochi anni. Formati nel 1968 a Leicester con Dave Cousins, Rick Wakeman, i due ex Velvet Opera Richard Hudson e John Ford, Tony Hooper ed inizialmente una giovane Sandy Danny, gli Strawbs sono stati tra i principali gruppi del progressive folk britannico, sospesi tra i tecnicismi di Wakeman e la creatività di Cousins, con influenze di rock barocco, un cantato intenso e carico di trasporto, figlio della stagione hippie, e partiture chitarristiche di tutto rispetto per l'epoca. I loro album, in particolare "From the witchwood" (1971) e "Grave new world" (1972), sono in verità alquanto sottovalutati.    
   
     
altri titoli di Strawbs    

Cerca titoli di Strawbs nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (Deadlines ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Strawbs su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail