Autore Al bano   Euro
20,00
Titolo Il ragazzo che sorride  
supporto Lp edizione originale          stereo  
anno 1968 stampa ita etichetta   la voce del padrone   codice 333829

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
Prima stampa italiana, copertina laminata sul fronte e liscia sul retro, label nera con scritte argento, logo EMI banco in basso e logo La Voce Del Padrone con cane e grammofono in bianco e nero in alto, catalogo SPSQ064, marchio BIEM a sinistra, senza marchio "D.r.", senza marchio ne' timbro Siae, data 27/11/68 sul trail off. Pubblicato nel 1968 da La Voce del Padrone in Italia, il secondo album solista di Al Bano, successivo a "Al bano" (1967) e precedente "Pensando a te" (1969). Dopo i primi grandi successi del 1967, il cantante pugliese conferma il suo status di star emergente della canzone italiana con questo 33 giri, che contiene brani famosi come la title track, utilizzata come sigla della trasmissione "Europa Giovani", "La siepe", canzone con la quale esordì al festival di Sanremo, piazzandosi al nono posto ed ottenendo il premio speciale della critica all'edizione del 1968, e "Mattino", che si piazzò molto bene nell'edizione del 1968 di Canzonissima. Il cantato melodico di Al Bano, che benissimo si presta ai temi sentimentali, anima brani che intrecciano canzone pop all'italiana e venature beat. Questa la scaletta: "Mattinata", "Sensazione", "Bianco e nero", "Mirella", "Caro caro amore", "Il ragazzo che sorride", "Core 'ngrato", "Vecchio sam", "Quel poco che ho", "Tu che m'hai preso il cuor", "Musica", "La siepe".    
   
     
altri titoli di Al bano    

Cerca titoli di Al bano nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (Il ragazzo che sorride ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Al bano su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail