Autore Aa.vv ( psych uk 45 )   Euro
19,00
Titolo Chocolate soup for diabetics vol. 2  
supporto Lp edizione ristampa          stereo  
anno 1967 stampa uk etichetta   relics   codice 332956

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
Ristampa inglese con copertina non più apribile, lucida fronte retro e senza barcode, label rossa con scritte nere, catalogo ACID1. Originariamente pubblicato nel 1981 dalla Relics nel Regno Unito, il secondo volume della celebrata serie di antologie dell'intera storia della riscoperta della psichedelia e del freakbeat fiorita negli anni '80. L'album contiene quattordici brani trati da rarissimi 45 giri britannici di psichedelia e freakbeat pubblicati dal 1965 al 1969, quasi tutti completamente inediti su album e dalle valutazioni oramai astronimiche nelle loro tirature originali. Mentre giganteggiavano sulla scena psichedelica Beatles, Pink Floyd, Who, Pretty Things e Jimi Hendrix, nel Regno Unito cresceva un fittissimo sottobosco di gruppi destinati a restare misconosciuti, spesso dotati del talento per pennellare una o due grandi canzoni ed autori di non più di qualche singolo, oppure non abbastanza fortunati da trovare chi credesse in loro per produrre una discografia più corposa, ma i cui migliori esempi riuniti insieme avevano il potenziale di comporre splendide raccolte manifesto di un approccio magari più grezzo, ma visionario e trascinante, della psichedelia e del freakbeat della seconda metà degli anni '60. Ne venivano fuori dei gioiellini come "Circles" dei Fleur De Lys, senz'altro uno dei gruppi più talentuosi fra quelli qui compilati, "Children of tomorrow" dei Mike Stuart Span, autori di un ottimo freakbeat, con potenti chitarre in evidenza e venature psichedeliche, la pungente "Cold turkey" del veterano Big Boy Pete (al secolo Peter Miller, attivo sulle scene fin dai tardi anni '50), autore sotto questa sigla di un paio di splendidi singoli nel 1966, la leggendaria ''14 hour technicolour dream'', dei Syn, scritta per commemorare l'evento psichedelico dell'estate londinese del 1967, anche questo un gruppo leggendario autore di due soli fantastici singoli, "Rumble on mersey square south" degli Wimple Winch, alfieri del freak beat e della protopsichedelia, l'altamente psichedelica "Buffalo Billy can" degli Apple, autori nel 1968 di "An apple a day", uno dei piu' ricercati e considerati album della psichedelia inglese, superbo amalgama di psichedelia, freakbeat ed heavy R&B. Questa la scaletta completa: Mike Stuart Span, "Children of tomorrow"; Wimple Winch, "Rumble on mersey square south"; Fleur De Lys, "Circles"; Craig, "I must be mad"; Apple, "Buffalo billy can"; The Score, "Please please me"; Winston's Fumbs, "Snow white"; Him & The Others, "She's got eyes that tell lies"; Big Boy Pete, "Cold turkey"; The Hush, "Grey"; The Tickle, "Subway (smokey pokey world)"; Syn, "14 hour technicolour dream"; State of Mickey & Tommy, "With love from 1 to 5"; Paper Blitz Tissue, "Boy meets girl".    
   
     
altri titoli di Aa.vv ( psych uk 45 )    

Cerca titoli di Aa.vv ( psych uk 45 ) nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (Chocolate soup for diabetics vol. 2 ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Aa.vv su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail