Autore Ace of cups   Euro
28,00
Titolo It's bad for you but buy it! (1968 recordings)  
supporto Lp edizione originale          mono  
anno 1968 stampa eu etichetta   big beat   codice 332913

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
Copia ancora incellophanata, l' originale stampa vinilica, pressata in esclusiva dall' inglese Big Beat nel 2019 dalla Big Beat con alcuni brani in meno rispetto all'originaria edizione in cd, ma anche con una traccia completamente inedita, copertina con barcode 029667009812, inner sleeve con foto e lunga intervista alle componenti del gruppo, label color magenta su di una facciata e marrone chiara sull'altra, catalogo HIQLP061. Originariamente pubblicata in cd nel 2003 dalla Big Beat, e quindi in vinile nel 2019 dalla stessa label, la bella antologia che compila registrazioni effettuate dal gruppo nel 1968 e rimaste inedite per trentacinque anni. Un genuino documento della spontaneità e dell'entusiasmo, unito in questo caso ad una qualità musicale più garagistica che professionale, dei primi anni della vitale scena musicale della Bay Area californiana, attraverso brani dalla struttura diretta e talora ispirata dal folk rock, che richiama un po' i Great Society ed i primi due album dei Jefferson Airplane, e nella quale spiccano soprattutto le belle armonie vocali delle ragazze ed una voce solista energica ed intensa, che presenta similitudini con quelle delle due cantanti che si avvicendarono negli Airplane, Signe Toly Anderson e Grace Slick. La relativamente lunga "Afro blue", cover di Mongo Santamaria, riflette il lato più psichedelico e sperimentatore, con belle armonie vocali che si esprimono a cappella e poi dialogano con la batteria, per poi lasciare spazio ad una jam guidata da organo e chitarra elettrica; ottima anche la garagistica ed inacidita "Stones". Questa la scaletta: "Music", "Glue", "Pretty boy", "Afro blue", "Circles", "Taste of one", "Stones", "Waller street blues", "Simplicity" (versione completamente inedita, diversa da quella sul cd del 2003). Uno dei primi gruppi esclusivamente femminili nella storia del rock, le Ace Of Cups si formarono a San Francisco nel 1967 e per alcuni anni furono una formazione molto conosciuta ed apprezzata sulla scena locale, ed anche da musicisti che visitarono la zona nei tardi anni '60 (fra cui Jimi Hendrix, che parlò bene di loro e con il quale suonarono dal vivo in una occasione); la loro fama rimase ristretta probabilmente per la loro opposizione a suonare in tour, una presa di posizione che contribuì ad impedire la firma di contratti discografici, e quindi anche a pubblicare dischi. Le loro voci si possono ascoltare in alcuni album di fine anni '60 di altri gruppi, fra cui "Volunteers" dei Jeffersonn Airplane. Non pubblicarono infatti niente durante i loro anni di attività (1967-1972), con il gruppo che si sfaldò progressivamente, ma poi si sono riformate nel 2016/17 con quattro delle cinque componenti originali, ed hanno finalmente inciso e pubblicato due album, "Ace of cups" (2018, alle cui incisioni presero parte molti musicisti storici della scena della Bay Area degli anni '60) e "Sing your dreams" (2020).    
   
     
altri titoli di Ace of cups    

Cerca titoli di Ace of cups nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (It's bad for you but buy it! ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Ace of cups su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail