Autore New england   Euro
18,00
Titolo New england (produced by Paul Stanley)  
supporto Lp edizione originale          stereo  
anno 1979 stampa usa etichetta   infinity   codice 330765

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
Prima stampa USA, copertina senza barcode, inner sleeve con testi e sagomatura sul lato di apertura, label color crema sfumato con scritte nere, logo Infinity Records con effetto tridimensionale in alto, e nero normale in basso, catalogo INF9007. Pubblicato nel 1979 dalla Infinity nel Regno Unito e negli USA, dove giunse al 50esimo posto in classifica, il primo album, precedente ''Explorer suite'' (1980). Prodotto da Paul Stanley dei Kiss insieme a Mike Stone, collaboratore di grandi nomi come Queen, Asia e Journey, ''New england'' fu un esordio di discreto successo, trainato dalla hit da top 40 ''Don't ever wanna lose ya''; l'album si caratterizza per un sound equilibrato efficacemente fra pop zuccherino (soprattutto nelle parti vocali), alcuni rockers sanguigni e muscolari e leggeri tocchi di progressive pop melodico. Gruppo di Boston attivo fra la seconda meta' degli anni '70 e la prima meta' del decennio successivo, i New England sono stati accostati inevitabilmente ai piu' celebri concittadini Cars, sebbene caratterizzati da un approccio piu' vicino al rock dei '70. Furono autori di tre album, il primo dei quali, l'acclamato ''New England'', fu prodotto da Paul Stanley dei Kiss ed arrivo' nella top 50 americana, mentre il singolo tratto da quello lp, ''Don't ever wanna lose ya'', entro' nella top 40. Fu il momento di maggior splendore per la band, i cui due lp successivi, ''Explorer suite'' (1980) e ''Walking wild'' (1981, prodotto da Todd Rundgren), non ebbero alcun successo, portando il gruppo allo scioglimento; due membri dei New England, Jimmy Waldo e Gary Shea, furono piu' tardi nel gruppo metal/hard rock Alcatrazz.    
   
     
altri titoli di New england    

New england

Cerca titoli di New england nel nostro catalogo



i risultati dei video in alcuni casi potrebbero non essere pertinenti all'autore