Autore Amon duul II   Euro
32,00
Titolo vive la trance  
supporto Lp edizione originale          stereo  
anno 1973 stampa UK etichetta   united artists   codice 257540

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good  

versione per stampa
l' originale stampa italiana, copertina (con qualche segno di invecchiamento) senza barcode, copia priva di inner sleeve, etichetta crema con logo marrone in alto, "...A Product of Liberty - United Artists..." lungo la circonferenza, catalogo UAS29504. Pubblicato in Germania nel 1973 dopo ''Live in london'' e prima di ''Lemmingmania'', non entrato nelle classifiche Uk ne' in quelle Usa. Il settimo album. Lavoro assai diverso dai precedenti, fattore evidente anche dal numero dei brani inclusi, addirittura undici, e' opera concentrata sulla struttura canzone piu' che sulle lunghe jams del passato, e ricorda nello spirito gli Hawkwind del periodo Robert Calvert; tra i brani la magnifica ''Apocalyptic Bore''. Si tratta del primo capitolo con il bassista Robby Heibl che affianca Peter Kramper, Lothar Meid e Keith Forsey. Leggendario gruppo acid rock tedesco, gli Amon Duul II emersero dalla scena di Monaco di Baviera nel 1968, dopo una scissione avvenuta nella comune artistica Amon Duul (da cui nacque anche un altro gruppo, chiamato semplicemente Amon Duul). Essi incarnano il lato piu' hippie e rock della sfaccettata galassia musicale tedesca di fine anni '60 e degli anni '70, con un sound psichedelico ed hard rock ma al tempo stesso mitteleuropeo e non privo di spunti cosmici ed elettronici tipici del ''krautrock'' piu' propriamente detto. La scena di Monaco aveva fra i suoi alfieri piu' importanti, oltre agli Amon Duul II, gruppi come i Popol Vuh e gli Embryo, ed era aperta quindi ad influenze variegate, che andavano dal free jazz alla musica etnica.    
   
     
altri titoli di Amon duul II    

Cerca titoli di Amon duul II nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (vive la trance ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Amon duul II su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail