Autore Wyatt Robert   Euro
28,00
Titolo robert wyatt (italian only)  
supporto lp edizione originale          stereo  
anno 1982 stampa ita etichetta   base record   codice 248553

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
La prima stampa italiana, copertina (con giusto lievissimi segni di invecchiamento) con l' originario indirizzo sul retro "Via Castiglione 109, Bologna, Italy, 534697 - Telex 511483", etichetta bianca e nera con logo rosso, nella versione con "Made in Italy" in basso a destra e con "Base Record" e non "A Base Record" sil alto lungo la circonferenza, catalogo RT0007. Pubblicato esclusivamente in Italia dalla Base Record nel 1981, questo album contiene otto brani, tratti dai fondamentali singoli originariamente usciti su Rough Trade in Inghilterra tra il marzo 1980 e l' agosto 1981; i Germania usci' nello stesso 1981 un 12" con quettro di questi brani, mentre solo nel 1982 in Inghilterra vennero raccolti, aggiungendo due inediti, in un album che avra' il titolo "Nothing Can Stop Us". Questo straordinaria fase artistica del grande artista inglese, la cui voce raggiunge forse qui la sua maggiore espressivita' ed intensita', sempre venata di profonda e commovente tristezza, non fu testimoniata da alcun album, il che rende indispesabile la conoscenza di questi brani (tra cui due, a dire il vero, accreditati non a Wyatt). Ecco la scaletta e la originaria pubblicazione dei brani: ''Caimanera'' (celeberrimo traditional cubano) e "Arauco" di Violetta Parra (i due brani del singolo del marzo 1980), ''Stalin wasn't stallin'' gospel del Golden Gate Quartet (singolo del febbraio 1981), ''Grass'' di Ivor Cutler, originariamente intitolata "Go and Sit upon the Grass" (singolo dell' agosto 1981), ''Strange fruit'' (struggente cover del brano portato al successo da Billie Holiday) e ''At last i'm free'', geniale cover del brano degli Chic (i due brani del singolo del novembre 1980), ''Trade union song'' (b-side di "Grass", ed accreditata a Disharhi), ''Stalingrad'' (b-side di "Stalin Wasn't Stalling", ed accreditata a Peter Blackman).    
   
     
altri titoli di Wyatt Robert    

Cerca titoli di Wyatt Robert nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (robert wyatt ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Wyatt Robert su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail