Autore Ant Trip Ceremony   Euro
110,00
Titolo 24 Hours  
supporto lp edizione seconda stampa          stereo  
anno 1968 stampa usa etichetta   private press   codice 242440

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
COPIA ANCORA INCELLOPHANATA, la seconda molto rara stampa americana del 1983 (ma in passato spesso venduta come originale ....), quasi del tutto identica alla prima enormemente rara edizione americana del 1968 su C.R.C., si distingue dalla prima stampa perche' questa questa e' pressata in un particolare vinile che appare nero ma diventa blu se posto in controluce (al contrario dell'originale che rimane nero), copertina cartonata ovviamente senza barcode, etichetta azzurra con scritte nere (qui il titolo e l' autore, a differenza che nella prima tiratura, occupano in larghezza sostanzialmente lo stesso spazioe), ''CX1240 A'' e ''CX1240 B'' incisi a mano sul trail-off dei rispettivi lati (l' originale ha inciso, sempre a mano, "CRC 2129A" e "CRC2129B"). copertina senza barcode pressoche' identica alla prima tremendamente rara tiratura su C.R.C.., corredata di esclusiva inner sleeve con note e foto (l' inner sleeve presenta dei segni di invecchiamento). Il gruppo responsabile per questo unico e decisamente mitico album, ormai venduto esclusivamente tramite asta, nasce su impulso di Steve Detray, uno studente all' Oberlin College dell' Ohio, che forma la prima incarnazione della band, insieme al frtatello, a Logan nell' Utah. Dopo un primo scioglimento il gruppo viene riformato a Oberlin, con Gary Rosen, George Galt, Mark Stein e Steve Williams; la band , dopo aver suonato nell' area per alcuni mesi, incide questo lavoro in due sessions di studio, la prima risale al primo febbraio del 1968 e la seconda al luglio dello stesso anno, e Steve Detray non vi fa piu' parte. Le registrazioni, effettuate su apparecchiature vecchie e poco affidabili, fanno si che il volume della voce sia molto piu' basso di quanto voluto dal gruppo, ed anche lo scarso tempo a disposizione della band per registrare (da qui il titolo "24 Hours") determina un suono in parte diverso da quello che gli Ant Trip Ceremony avrebbero voluto esprimere; anche in questo, pero', risiede il fascino del disco, genuinamente underground, sospeso tra psichedelia, rock westcoastiano, atmosfere delicatamente malinconiche e talora vagamente jazzate, con occasionali influenze orientaleggianti, lavoro di grande fascino assurto non a caso a fama ben piu' grande rispetto a quella di altre stampe private della scena americana dell' epoca. Tra i brani le oramai mitiche ''Pale Shades Of Gray'', ''What's The Matter Now'', ''Four In The Morning'' e ''Riverdawn'', che con il loro raga rock e gli arrangiamenti a base di flauti ed effetti sono considerati tra i piu' riusciti episodi della psichedelia americana piu' underground. Bellissima anche la cover di Eric Andersen ''Violets Of Dawn'' ed assai personale quella di "Hey Joe". Il gruppo si sciolse nel 1969, quando i membri lasciarono il college. Solo 300 copie dell'album furono pressate a scopo promozionale e vennero distribuite, ed in parte vendute o regalate, solo all'interno del campus universitario. Il produttore, David Crosby, era uno studente dell' Oberlin college e non ha niente a che spartire con l' omonimo musicista dei Byrds/CSN&Y.    
   
     
altri titoli di Ant Trip Ceremony    

Ant Trip Ceremony

Cerca titoli di Ant Trip Ceremony nel nostro catalogo



i risultati dei video in alcuni casi potrebbero non essere pertinenti all'autore