Autore Aa.vv. (rock 60-70)   Euro
20,00
Titolo pebbles vol. 11  
supporto Lp edizione ristampa          stereo  
anno 1966 stampa usa etichetta   a.i.p.   codice 225245

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
Ristampa ancora incellophanata, ormai da tempo fuori catalogo, copertina liscia senza codice a barre, etichetta verde con scritte nere. Uscito originariamente nel 1983. l' undicesimo volume della serie di compilations, il cui primo volume fu pubblicato nel '79, con grandi gemme perdute di garage-psychedelia degli anni '60. 14 brani di oscure bands americane, provenienti da rarissimi singoli incisi perlopiu' tra il '65 ed il '67: dei LEATHER BOY di New York (gia' noti come Milan, World of Milan e Milan (the Leather Boy) sono presenti il biker acid punk di "I'm A Leather Boy" e la psichedelica "Shadows", entrambe dal secondo singolo realizzato con questa denominazione; notevole e' "I Know" degli ILLUSIONS della Florida, tra folk rock ed torrido garage punk, dal loro unico singolo del '66; fantastico il fuzz punk psichedelico dei GALAXIES IV dalla Florida con la strumentale "Don't Lose Your Mind", dal loro quarto ed ultimo singolo del '67; i LOOKING GLASSES di Los Angeles rivelano qualche influenza inglese nella grezza ma eccellente psichedelica "Visions", dal secondo dei loro due singoli, del '67; VON RUDEN, dal Winsconsin, e' presente con una versione della rollingstoniana "The Spider And The Fly", dal primo dei due singoli, realizzati un po' fuori tempo massimo, nel 1970; grandi i THIRD EVOLUTION, di New York, con i due brani del secondo ed ultimo singolo del '66 "Gone, Gone, Gone" e "Don't Play With Me", favolosamente in bilico tra folk rock, garage punk e psichedelia; ancora superbo acid punk dagli AARDVARKS del Michigan, con "I'm Higher Than I'm Down", facciata A del loro primo singolo del '66; oscurissimi i FOUNTAIN OF YOUTH, con la piacevole "Hard Woman", dall' unico loro singolo; fantastici i MODDS, probabilmente da Memphis, Tennessee, con la grezzissima, davvero cruda "Leave My House"; deliziosamente low-fi i texani di Dallas BARKING SPYDERS con "I Want Your Love", dal loro unico singolo del 66; splendida la "ESP" dei BEAVER PATROL, dalla Florida, versione rallentata di "LSD" dei Pretty Things, puro punk psichedelico ai massimi livelli, dal loro purtroppo unico singolo del '67; chiude uno dei due brani dell' unico singolo del '66 inciso dai gia' sentiti Leather Boy quando ancora la loro denominazione era quella di MILAN (THE LEATHER BOY): "You Gotta Have Soul".    
   
     
altri titoli di Aa.vv. (rock 60-70)    

Cerca titoli di Aa.vv. (rock 60-70) nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (pebbles vol. 11 ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Aa.vv. su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail