Autore Band of outsiders   Euro
32,00
Titolo Acts of faith  
supporto Lp edizione originale          stereo  
anno 1987 stampa usa etichetta   sour mash   codice 219651

aiuto
condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

versione per stampa
Copia ancora avvolta nel cellophane, prima rara stampa USA, copertina liscia fronte retro senza barcode, label verde con scritte nere, catalogo SM115. Pubbicato nel 1987 dalla Sour Mash Records, ''Acts of faith'' e' il primo vero album dei Band Of Outsiders, uscito dopo la raccolta ''Everything takes forever'' (1985). Il gruppo americano mostra qui un sound sognante e venato di psichedelia, non lontano dal paisley underground ed affine anche ai Thin White Rope, ma piu' leggero e solare rispetto a questi; fra gli agili episodi che compongono il disco non mancano un paio di brani piu' lenti che mostrano influssi acid folk. Guidati dal talentuoso chitarrista e cantante Marc Jeffrey, i Band Of Outsiders avevano pubblicato il loro singolo d'esordio nel 1981, quindi nel 1984 lo split album "Far Away in America" condiviso con i concittadini Certain General con due brani in studio e due dal vivo per ognuno dei due gruppi, e quindi il minialbum "Up the River"; la Invitation Au Suicide penso' opportunamente di presentare al pubblico europeo nel migliore dei modi la band con l'album ''Everything takes forever'' (1985), in realta' una raccolta dei brani dei dischi sopracitati e di inediti. Tra i piu' preziosi tesori "nascosti" dell' underground americano degli anni '80, i Band of Outsiders suonavano una musica in cui forte era il segno dell' influenza dei Television, spogliata pero' di gran parte delle sue nevrosi metropolitane e ricondotta ad una dimensione ancora piu' intimista e lirica, e con un richiamo ancora piu' esplicito alla psichedelia dei '60 che li lega in qualche modo a certi gruppi del paisley underground o a quei Thin White Rope che stavano all' epoca muovendo i loro primi passi; cio' che ne risulta porta forte il segno di una spiccata personalita' che certo avrebbe meritato riscontri ben piu' ampi di quelli ricevuti, limitati alle lodi sperticate della critica piu' attenta e di un pubblico troppo ristretto. Pubblicarono presto il loro primo vero album "Acts of Faith", poi si sciolsero salvo riunirsi per il live di congedo "Armistice Day". Marc Jeffrey pubblico' nel '90 un album solista molto bello, pima di scomparire dalle scene definitivamente.    
   
     
altri titoli di Band of outsiders    

Band of outsiders

Cerca titoli di Band of outsiders nel nostro catalogo



i risultati dei video in alcuni casi potrebbero non essere pertinenti all'autore