Autore Astatke mulatu   Euro
27,00
Titolo Afro-latin soul (colored vinyl)  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1966 stampa usa etichetta   worthy   codice 2114267

aiuto
 

versione per stampa
RIstampa limitata in vinile colorato, copertina senza codice a barre, pressoche' identica alla prima tiratura del 1966. Uno dei primi lavori del seminale musicista etiope, all'epoca della sua residenza a New York, ''Afro-latin soul'' e' un album che si puo' inserire nel contesto del latin jazz melodico, con le sue melodie ed i ritmi chiaramente ispirati dalla musica caraibica, oltreche' venati di soul e talvolta ammiccanti al boogaloo, e guidati dal vibrafono; gli importanti sviluppi raggiunti nelle opere di alcuni anni dopo, attraverso le quali Astatke dara' vita allo ''ethio jazz'', appaiono qui ancora allo stadio embrionale. Questa la scaletta dei brani: ''I faram gami i faram'', ''Mascaram setaba'', ''Shagu'', ''One for Buzayhew'', ''Alone in the crowd'', ''Almaz'', ''Mulatu's hideaway'', ''Askum'', ''A kiss before dawn'', ''Playboy cha cha''. Musicista importante nell'ambito del jazz etiope, di cui e' considerato uno dei fondatori, Mulatu Astatke ebbe la possibilita' di formarsi musicalmente a Londra e negli Stati Uniti, studiando negli anni '60 presso quello che sarebbe poi diventato il Berklee College Of Music di Boston; successivamente e' attivo a New York con il suo gruppo jazz Ethiopians, con il quale comincia a sviluppare la sua idea di ''ethio jazz'', incrociando jazz, musica latina ed etiope. Tornato in patria alla fine del decennio, inserisce elementi soul e funk nella sua musica e diventa uno dei musicisti piu' influenti dell'Etiopia. Viene ''riscoperto'' all'inizio del nuovo secolo in seguito all'inserimento di alcuni dei suoi brani nella colonna sonora del film ''Broken Flowers'' di Jim Jarmush.    
   
     
altri titoli di Astatke mulatu    

Cerca titoli di Astatke mulatu nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (Afro-latin soul ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Astatke mulatu su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail