Autore Yuya Uchida & the flowers (flower travellin' band)   Euro
21,00
Titolo challenge!  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1969 stampa eu etichetta   absinthe   codice 2105623

aiuto
 

versione per stampa
ristampa del 2021 con copertina apribile, pressoche' identica alla prima straordinariamente rara tiratura giapponese uscita su Columbia nel 1969. Il primo ed unico album del gruppo di Uchida Yuya, personaggio storico ed animatore del rock psichedelico giapponese negli anni '60 e '70; il disco e' composto quasi esclusivamente da covers di brani dell' underground inglese ed americano del periodo, tra cui ''Greasy heart'' dei Jefferson Airplane, ''Stone free'' ed ''Hey Joe'' di Hendrix (si, beh, quest' ultima non e' esattamente di Hendrix...), ''White room'' dei Cream, ''Piece of my heart '' e "Summertime" dei Big Brother & the Holding Co. (anche "Summertime" in realta' ha crediti autoriali ben diversi). Da un punto di vista artistico si tratta di un' opera rilevante soprattutto nell' ambito della scena nipponica, con versioni dei brani efficaci, rispettose dei maestri anglosassoni, sebbene spesso sopra le righe e spinte in una direzione piu' acida ed aggressiva, il che le rende particolarmente interessanti; inoltre soprattutto si tratta di un disco molto importante per cio' che riguarda la storia del rock giapponese perche' i Flowers furono il gruppo da cui naquero i Flower Travelling Band, autori tra gli altri di ''Satori'' (1971), uno dei massimi capolavori dell' hard/acid rock giapponese; in secondo luogo il disco presenta una serie di covers di brani di psichedelia ed acid rock in luogo delle riproduzioni di canzoni di Beatles, Chuck Berry o Beach Boys che erano assai piu' comuni nei dischi rock giapponesi degli anni '60 e da questo punto di vista puo' essere considerato un apri strada del rock underground nel mercato discografico giapponese, insieme ai piu' originali April Fool, sebbene gia' all'epoca fossero in vita gruppi assai piu' estremi ma troppo sotterranei come Les Rallizes Denudes di Mizutani Takashi; infine la copertina del disco mostra i membri del gruppo completamente nudi e sebbene questa non sia la prima copertina con nudo nella storia del rock, essa rientra sicuramente tra le prime. Degne di nota sono le versioni di ''Hey Joe'' e di ''Greasy Heart" nonche' l'unico brano originale, ''Hidariashi No Otoko'', un pezzo strumentale sullo sile dei voli acidi dei Jefferson Airplane.    
   
     
altri titoli di Yuya Uchida & the flowers (flower travellin' band)    

Cerca titoli di Yuya Uchida & the flowers (flower travellin' band) nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (challenge! ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Yuya Uchida & the flowers su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail