Autore Mogwai   Euro
31,00
Titolo Hardcore will never die but you will  
supporto Lp2 edizione nuovo          stereo  
anno 2011 stampa eu etichetta   rock action   codice 2101640

aiuto
 

versione per stampa
doppio vinile, copertina apribile. Pubblicato dalla Rock Action nel 2011, dopo "The hawk is howling", l'ottavo album del quintetto scozzese. Opera ben strutturata e compatta, giocata sul classico 'tzunami' strumentale alternato alla quiete, ma che, qua e la', lascia intravedere sbocchi verso l'elettro-sinth ed accelerazzioni da math rock. Si crea un suono corposo e pastoso piu' spesso rispetto ai precedenti lavori, arricchito da voci filtrate al vocoder in alcuni casi, che unite alle distorsioni abrasive chitarristiche ed ai sintetizzatori, conferiscono all'opera un'alone piu rotondo e meno fluido. Uno dei gruppi piu' importanti del cosiddetto post rock e di tutto il rock indipendente a cavallo fra la fine degli anni '90 e l'inizio del nuovo secolo, i Mogwai nascono a Glasgow in Scozia nel 1995 come terzetto, che diventera' quintetto nel 1997 con l'aggiunta del secondo chitarrista John Cummings e di Brendan O'Hare (ex Teenage Fanclub e Telstar Ponies); quest'ultimo uscira' dal gruppo nel 1998. Autori di un rock in gran parte strumentale, dominato dalle chitarre ed influenzato dal minimalismo come dal noise e dalla musica cosmica tedesca, i Mogwai costruiscono epici brani in crescendo che, partendo con toni quieti e suffusi, terminano in autentiche tempeste sonore. Il loro stile porta somiglianze con quello dei canadesi G.Y.B.E.!, sebbene i due gruppi abbiano identita' distinte e marcate differenze. Il primo acclamato album ''Young team'' (1997) esce dopo una serie di apprezzati singoli ed ep ed e' considerato uno dei dischi piu' importanti del rock indipendente di fine secolo. Il gruppo si costruisce una buona fama anche grazie ai suoi impressionanti e rumorosi concerti; nel 1999 esce il secondo album ''Come on die young'', piu' quieto e sognante rispetto ai lavori precedenti e seguito da ulteriori album, in genere apprezzati dalla critica, molti dei quali entrano in classifica in Gran Bretagna.    
   
     
altri titoli di Mogwai    

a causa di restrizioni su youtube non siamo in grado di incorporare direttamente i video

Ascolta il titolo su Youtube Music o Spotify


Cerca titoli di Mogwai nel nostro catalogo

Cerca Mogwai su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic

Musicbrainz (discografia)

Metacritic Rate your music

Pitchfork

N.M.E. Uncut

Onda Rock

SentireAscoltare

Rumore (via google)

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail